Iseo e Franciacorta pronti ad accogliere la GimondiBike

Redazione |

La 21esima edizione della GimondiBike Banca Mediolanum, organizzata da GimaSport e in programma domenica 25 settembre 2022 a Iseo, è stata presentata nella cornice di Solive Franciacorta, a Nigoline di Corte Franca. La GimondiBike è evento sportivo particolare, che permette a tutti i partecipanti e a chi li accompagna anche di godere delle bellezze naturalistiche, storiche e artistiche di una terra unica come la Franciacorta e il Lago d’Iseo. Una competizione tra le prime nate in Italia per il settore MTB, volutamente organizzata fin dalla prima edizione per festeggiare il compleanno di Felice Gimondi e negli anni ha acquisito sempre maggiore prestigio, distinguendosi per gli elevati standard organizzativi e di sicurezza, grazie all’apporto di circa 800 volontari. “Siamo ancora lontani dai numeri dell’epoca pre-Covid-19, è verosimile attenderci un migliaio di iscritti – ha sottolineato Beppe Manenti, a capo dell’organizzazione – Per noi sarebbe un risultato positivo quest’anno. Con questa manifestazione vogliamo portare avanti il ricordo ed i valori di un grande uomo come è stato Felice Gimondi”.

Confermato il percorso dell’edizione 2021 anche quest’anno con una lunghezza complessiva di 53,5 km e 1.100 metri di dislivello. La partenza della prima griglia è fissata per le 9,45. Il tratto iniziale di gara presenta la solita salita del Polaveno sino a Località Marus (576 slm – 9,4 km – pendenza media del 3,9% – massima 9%). Dal km 12 al km 23,5, con passaggio dal Castello di Passirano, il tracciato ricalca la tradizione. Al passaggio anche dal castello di Bornato, al km 27,7 ci sarà il posto il traguardo intermedio Premio “Franciacorta Metà Percorso” con riconoscimento al 1° 2° e 3° atleta classificati. Riproposto il suggestivo passaggio sotto la linea ferroviaria Brescia-Edolo e anche il tratto tra i vigneti della Franciacorta e buoni sterrati che conducono fino alla Località Boschi Alti di Calino. Discesa verso Borgonato e di nuovo un passaggio sotto la linea ferroviaria Brescia-Edolo per poi dirigersi verso Bettolino Monterotondo e la località Dossello, quindi il classico finale con la Cronoscalata Madonna del Corno – Gran Premio Gefran (1,320 km pendenza massima del 23% e media 13,6%.) e la picchiata finale verso il traguardo nel centro di Iseo.

Il programma della GimondiBike sarà ricco già a partire da sabato 24 settembre, giorno precedente alla gara. Oltre alla consueta consegna dei pacchi gara e all’apertura in viale Europa dell’EXPOGimondiBike (10,30-19), sarà riproposta nel pomeriggio la GimondiBike Baby (ore 14.30), una manifestazione che coinvolgerà piccoli ciclisti tesserati di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Evento organizzato con la collaborazione del MTB Iseo – Gruppo Nulli.

A salutare l’edizione 2022 della GimondiBike sono intervenuti: Lara Magoni, Assessore al Turismo, marketing territoriale e moda di Regione Lombardia; Anna Becchetti, Sindaco di Corte Franca; Pierangelo Marini, Consigliere del Comune di Iseo, Stefano Pedrinazzi, Presidente del Comitato Lombardo della Federazione Ciclistica Italiana; Simona Luraghi, Amministratore delegato del Consorzio Franciacorta.

Anna Becchetti, Sindaco di Corte Franca, durante la presentazione della 21a GimondiBike (credits: GimaSport)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

42 ciclisti svedesi alla BGY Airport Granfondo

Redazione |
17 Aprile 2024
La BGY Airport Granfondo tornerà a colorare le strade della città e della provincia di Bergamo domenica 5 maggio 2024. Tra le migliaia di iscritti,...

Diego Nembrini vince il Giro d’Abruzzo juniores

Redazione |
14 Aprile 2024
Grande soddisfazione per la Scuola Ciclismo Cene che torna dall’importante trasferta la Giro d’Abruzzo per Juniores con la vittoria finale della cl...

Quartetto femminile d’argento in Nations Cup

Giulia Piazzalunga |
14 Aprile 2024
Ciclismo femminile azzurro d’argento in Canada, teatro dell’ultima prova di Nations Cup. Nella prima giornata di gare sono i secondi posti dell’ins...