Keep Racism Out slogan della Junior TIM Cup

Redazione |

Riaccesi i motori della ‘Junior TIM Cup – Keep Racism Out’, il torneo giovanile di calcio a 7 riservato a giovani under 14, giunto alla sua decima edizione, promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano. I valori del calcio oratoriale tornano così sotto i riflettori del massimo campionato italiano. Nell’edizione 2023 protagonista la “difesa a 3”, il modulo pensato dalle tre sigle organizzatrici del torneo prevede la ferma volontà di ‘mettere in fuorigioco’ il razzismo nel calcio come nella vita.

Anche l’edizione 2023, infatti, sarà caratterizzata dall’impegno a sostegno della campagna ‘Keep Racism Out’, promossa per garantire la parità di trattamento, la tutela dei diritti umani nel calcio e per tenere il razzismo fuori dagli stadi, sensibilizzando gli appassionati di calcio, specie i più giovani, a combattere ogni forma di discriminazione o di intolleranza.

In questo grande gioco di squadra. nelle scorse settimane i ragazzi della Junior TIM Cup hanno visitato il Gewiss Stadium e gli stadi di Bologna, Napoli, Fiorentina, Torino, Lecce, Inter e Sassuolo, assistendo poi sugli spalti alle partite ospiti dei Club di casa. Sono stati Giorgio Scalvini e Endri Muhameti ad accogliere al Centro Sportivo Bortolotti i giovani degli oratori “JTC”, ricevendo in dono la maglia “Uno di noi”.

Fratellanza, integrazione ed accoglienza da sempre sono i valori cardine della Junior TIM Cup. Le squadre degli oratori del CSI saranno a turno ospiti nei 17 stadi delle città dove si gioca la Serie A TIM e vivranno esperienze uniche grazie alle attività e alle iniziative a loro dedicate realizzate in collaborazione con i Club della Lega Serie A.

Nelle stesse città della Serie A TIM 2022/2023 si apriranno amichevolmente i cancelli degli oratori e dei centri di allenamento dei Club di A. Saranno, inoltre, organizzati incontri con i protagonisti del mondo del calcio italiano e con esperti ed educatori per sensibilizzare le generazioni più giovani sui temi del rispetto e della lotta ad ogni tipo di discriminazione. I ragazzi degli oratori Junior TIM Cup, infatti, oltre che sui campi di calcio, saranno coinvolti in attività educative sul tema antirazzismo. Sui campi di serie A, in occasione della 26a e 27a giornata, sarà promossa la campagna “Keep Racism Out). E il bergamasco Vittorio Bosio, presidente nazionale del CSI, sottolinea la straordinaria amicizia e il legame che unisce il calcio delle parrocchie a quello del calcio di vertice.

Nelle scorse settimane Giorgio Scalvini, insieme a Endri Muhameti, ha accolto al Centro Sportivo Bortolotti i giovani degli oratori “JTC” (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Scamacca e Scalvini fra i 30 preconvocati di Sp...

Redazione |
23 Maggio 2024
Gianluca Scamacca ha convinto Luciano Spalletti e figura fra i trenta preconvocati in azzurro per gli Europei. La progressione dell’attaccante atal...

Carnesecchi e Koopmeiners tra i Top3 Serie A

Redazione |
22 Maggio 2024
Carnesecchi e Koopmeiners figurano nelle rispettive terzine dei migliori calciatori per ruolo della Serie A TIM 2023/24. Tra essi saranno individua...

All’Europeo 2 o forse 3 atalantini in azzurro

Redazione |
15 Maggio 2024
A Euro 2020, disputato un anno dopo a causa della pandemia e vinto dalla Nazionale guidata da Roberto Mancini, furono due gli atalantini a vestire ...