Koopmeiners e De Roon in festa con l’Olanda nel finale

Eugenio Sorrentino |

L’Olanda ha esordito nella fase a gironi del Mondiale in Qatar con un successo per 2-0 sul Senegal, maturato nel finale di gara. I due atalantini in maglia Orange sono stati utilizzati per una manciata di minuti dopo essere partiti in panchina. Koopmeiners è subentrato al 79’ a Berghuis in mediana, provando subito un inserimento offensivo, in duello aereo con un avversario al limite dell’area. Poi, 5’ dopo il suo ingresso, l’Olanda è andata a segno con un colpo di testa di Gakpo, il quale ha raccolto un cross di De Jong e insaccato anticipato l’intervento del portiere senegalese Mendy. Marten de Roon è stato mandato in campo al 94’ (otto i minuti di recupero nel secondo tempo) avvicendando proprio l’autore del gol, Gapko, con il compito di coprire e aiutare a difendere il minimo vantaggio. Al 98’ è arrivato addirittura il raddoppio olandese, firmato da Klaassen, che ha ribadito in rete il pallone respinto dal portiere del Senegal. Koopmeiners e De Roon possono considerarsi i portafortuna degli Orange, perché il loro ingresso in campo ha coinciso con i due gol che hanno deciso il match. Naturalmente, per il minutaggio la prestazione di De Roon non è giudicabile, ma è sicuramente un segnale positivo averlo visto impiegato. Koopmeiners ha fatto bene nella ventina di minuti in cui ha giocato, coprendo gli spazi e agendo con la solita mobilità. Il tutto in una partita tutt’altro che entusiasmante, decisa in sostanza dalle indecisioni dell’estremo difensore senegalese.

I due centrocampisti olandesi dell’Atalanta sono partiti in panchina contro il Senegal (credits immagine: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Gli applausi di Klopp alla curva Pisani come un...

Fabio Gennari |
19 Aprile 2024
C’è un posto, intimo, dove i sogni diventano sempre realtà. Dove nessuno ha paura di dirsi “posso farcela”, dove non c’è sc...

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...