Outdoor

La capolista Solferino troppo forte per Arcene Tamburello

27 Giugno 2024

Michela Corvetto

È andato male il recupero dell’undicesima giornata di campionato di tamburello maschile open per l’Arcene Tamburello, che aveva il difficile compito di fronteggiare la squadra prima della classe il Solferino sul campo dei mantovani. La squadra di Alessandro Locatelli ha però provato a rendere difficile il compito alla capolista nel primo set vinto dai padroni di casa. Passa subito in vantaggio il Solferino per 3-0, ma risponde l’Arcene che fa 3-3. Altro strappo della squadra di casa che vince due giochi portandosi sul 5-3 e ancora una volta recupera la squadra bergamasca pareggiando i conti 5 pari. Si va all’undicesimo gioco combattuto fino al 40 pari che viene conquistato dai ragazzi di Spazzini che chiudono il primo set 6-5 non senza fatica. Secondo set meno combattuto con il Solferino che lascia solo due giochi ai bergamaschi e chiude set e partita per 6-2. Consapevole che si è giocato con la prima in classifica l’allenatore Alessandro Locatelli, il quale però manifesta qualche rammarico: “Si sapeva che era una partita difficile ma ho trasmesso ai ragazzi di giocarsela senza pensieri e soprattutto di liberi di testa, loro come ben sappiamo stanno dando una svolta al campionato mettendo in riga tutti e meritatamente primi in classifica. Sul 5 pari 40 noi 30 Solferino ha avuto la pazienza e la bravura, la tenacia dei campioni ed hanno conquistato poi il set. Sta di fatto che perso il primo set nel secondo non abbiamo giocato come il primo, senza grinta e scarichi. Dei nostri bene il mezzovolo Lorenzo Tonon e nel primo set Alessandro Merighi, meno bene gli altri. Peccato perché oggi si poteva fare risultato a Solferino”.

Con questa sconfitta non cambiano le posizioni dele due squadre, con Solferino al comando con 29 punti e l’Arcene al sesto posto a quota 19. Nella giornata di mercoledì 26 giugno si è giocato anche l’anticipo della tredicesima giornata tra Fontigo e Castellaro, anticipo vinto dal Castellaro sul campo dei veneti con un doppio 1-6, vittoria che permette ai mantovani di staccare i bergamaschi in classifica portandosi a quota 23 ma con una partita in più. Sabato 29 giugno impegno casalingo serale per l’Arcene che ospiterà il Sommacampagna, squadra terz’ultima con 6 punti, un’occasione per gli uomini di Locatelli per riscattarsi subito e provare a risalire la classifica.

SOLFERINO-ARCENE 2-0 (6-5,6-2)

Solferino: L. Festi, M. Campolongo, M. Festi, F. Gasperetti, N. Ioris. Ris. M. Lado, A. Fraccaro. Dt M. Spazzini.

Arcene: A. Merighi, F. Merighi, L. Tonon, T. Merighi, S. Guerra. Ris. M. Botturi. Ch. Gatti. Dt. A. Locatelli.

ArbitriFlaminio Gambirasio (centrale), Jessica Rodiani e Luigino Assoni.  

Note: 1° set:2-0,3-1,3-3,5-3,5-5,6-5; 2° set:2-0,3-1,4-2,6-2. Pari 40:3-1.

CLASSIFICA: Solferino 29, Cavrianese e Castiglione 25, Ceresara 24, Castellaro 23; Arcene 19, Guidizzolo 8, Sommacampagna 6, Valgatara 5, Fontigo 1.

Recupero di campionato risultato proibitivo per Arcene Tamburello, sconfitto dalla capolista Solferino (credits: Arcene Tamburello)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Europei Moto d’Acqua, i Cadei in Ungheria

19 Luglio 2024

Redazione

Sono oltre 160 i piloti giunti da ogni parte d’Europa a Gyor in Ungheria pronti a sfidarsi in…

Leggi di più

Arcene Tamburello cede al tie-break a Castiglione

14 Luglio 2024

Michela Corvetto

Sconfitta con rammarico per Arcene Tamburello, che nel quattordicesimo turno…

Leggi di più