La corona di Luca Messi

Federica Sorrentino |

Sono trascorsi vent’anni dall’impresa di Luca Messi, il quale sul ring allestito al Palasport di Bergamo, conquistò il titolo italiano dei pesi welter, battendo in dieci riprese il varesino Antonio Lauri. Serata indimenticabile quella dell’8 marzo 2002, che regalò l’ingresso gratuito al gentil sesso nella giorno della Festa della Donna, per volontà di Omar Gentile, allora presidente di Bergamo Boxe. Un traguardo fondamentale nella carriera di Luca Messi, che concluse il match con il volto tumefatto. Un’immagine che ricorda quella di Sylvester Stallone nella serie dei film Rocky. Massofisioterapista e direttore del Centro medico sportivo di Ponte San Pietro, insegnante della nobile arte alla palestra Dynamic di Trezzo sull’Adda, Messi ha sostenuto 50 incontri da professionista, vincendone 38 (14 per ko); uno pareggiato e 11 quelli persi, con il momento più alto della carriera nel 2005 a Chicago con la sfida al messicano Alejandro Garcia per il titolo mondiale. Nel ventennale della conquista del titolo italiano dei welter, Luca Messi non ha potuto fare a meno di rivolgere il suo pensiero a Vitaly Klitschko, ex campione mondiale dei pesi massimi, oggi sindaco di Kiev, esprimendogli vicinanza nei momenti terribili dell’assedio alla città.

Luca Messi all’angolo dopo la conquista del titolo italiano dei welter. Al suo fianco Omar Gentile con la corona (immagine tratta dal profilo Facebook di Luca Messi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...

RN Orobica a un passo dalla promozione in A1

Luciano Locatelli |
17 Maggio 2024
In calendario domenica 19 maggio il primo atto della serie di finale per l’accesso alla serie A1 di pallanuoto femminile, che vede impegnata la Iso...

Pallanuoto BG vittoria e salvezza a Novara

Luciano Locatelli |
4 Maggio 2024
Vince e si salva la Pallanuoto Bergamo che in quel di Novara batte la locale formazione per 6-17, un risultato rotondo contro il fanalino di coda d...