La Dea richiama a Liverpool 2.140 tifosi

Eugenio Sorrentino |

Se la fiducia si misura con i numeri dei tifosi in trasferta a Liverpool, l’Atalanta ha di che gioire perché la presenza dei 2.140 atalantini annunciati nel settore ospiti dello stadio Anfield assume un significato ben diverso dal rituale. Se la squadra di Gasperini avesse continuato ad inanellare risultati positivi, sull’onda lunga del successo maturato allo stadio Maradona, si sarebbe parlato probabilmente solo di grande e giustificato entusiasmo al seguito. Voli e biglietti sono stati prenotati con ampio anticipo, in molti casi con ardimentose triangolazioni negli aeroporti europei, ma i “trasfertisti” sanno di dovere svolgere un compito importante. Guardando quello spicchio del glorioso impianto, chi scende in campo saprà una volta di più per chi e quale maglia sta giocando. E in quale contesto, naturalmente. Da sessant’anni i tifosi dei Reds cantano orgogliosamente “You’ll never walk alone”, facendo sì che i loro beniamini non camminino da soli. Quelli di Bergamo, altrettanto orgogliosamente, ci mettono cuore e fede, che contano tanto di più nei momenti più difficili. Mentre Gasperini è impegnato a sciogliere i nodi che si sono imbastiti quando a Cagliari la pressione dei padroni di casa ha fatto saltare qualche ingranaggio, il gruppo squadra può essere aiutato a ritrovare convinzione e serenità anche dal sapere che in terra d’Albione ci sarà una bella macchia di colore nerazzurro a rompere la monotonia del rosso. D’altronde, i 2.140 presenti all’Anfield, al pari di quelli che seguiranno la partita da casa, si augurano di vedere innanzitutto una bella Atalanta.

L’entusiasmo dei giocatori dell’Atalanta dopo la qualificazione ai quarti di Europa League (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Medaglia d'oro Città di Bergamo all'Atalanta

Redazione |
27 Maggio 2024
L’Atalanta Bergamasca Calcio riceverà la medaglia d’oro della Città di Bergamo: la Giunta del Comune di Bergamo ha approvato la delibera che formal...

La Dea batte il Torino e sale al quarto posto

Eugenio Sorrentino |
26 Maggio 2024
L’Atalanta si gode il trionfo di Dublino davanti ai 15mila del Gewiss Stadium, battendo il Torino con tre gol di scarto senza subirne e scavalcando...

Gasperini vede un’Atalanta più brava dei più forti

Fabrizio Carcano |
26 Maggio 2024
L’Atalanta non si ferma più. Vola sulle ali dell’entusiasmo. “Stiamo vivendo un momento di ebbrezza, siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di ve...