La Fiorita saluta con onore la Conference League

Redazione |

La Fiorita di San Marino, con mister Manfredini in panchina e German Denis a guidare l’attacco, ha visto sfumare al Zimbru Stadium di Chisinau il sogno di sfidare i turchi del Fenerbahce in Conference League. Dopo l’1-1 della gara d’andata (con raddoppio di Casolla sfiorato sull’1-0), i gialloblù hanno giocano un’altra buonissima partita, pagando la rete di Dedechko, al 35’ del primo tempo, che ha deciso la sfida di ritorno del primo turno preliminare di Uefa Conference League contro lo Zimbru

Il peso della partita e il caldo tifo dei circa 5.000 presenti al Zimbru Stadium inducono gli uomini di Manfredini a partire contratti. Dopo una decina di minuti, la Fiorita si affaccia in area moldava con una palla invitante per Denis, che manca l’aggancio, e poi con Casolla, che viene anticipato dal portiere moldavo. Al quarto d’ora La Fiorita rischia sul diagonale di Caruntu, che si spegne di poco a lato. Il numero 9 della formazione moldava è di nuovo pericoloso al 26’ quando, da una palla persa sulla sinistra, riceve il suggerimento che prova a trasformare in diagonale, mancando lo specchio di un soffio. I padroni di casa trovano però il vantaggio al 35’, sul potente tiro da fuori area di Dedechko che sorprende Vivan.

La formazione di Manfredini prova a riorganizzarsi e al 37’ avrebbe una buona occasione per pareggiare: angolo di Amati, la palla è un flipper che salta da una parte all’altra ma senza trovare la spinta decisiva.

È Vivan, al 44’, ad evitare il gol del 2-0 che complicherebbe ulteriormente i piani di rimonta.

Nella ripresa i padroni di casa allentano un po’ l’intensità e Manferdini prova a giocarsi il tutto per tutto inserendo forze fresche. E in effetti è La Fiorita ad avere le redini del gioco nella ripresa, ma i tentativi dei gialloblù s’infrangono contro la robusta difesa dello Zimbru. A due minuti dallo scadere, Brighi mette in mezzo un cross invitante per Casolla, che viene anticipato nell’incornata da un difensore avversario. In pieno recupero ci prova Grassi con un tiro dalla distanza che termina abbondantemente alto e pone fine alle velleità dei gialloblù. Nonostante l’eliminazione, parole di elogio sono state espresse da Alessandro Cianciaruso, presidente de La Fiorita, volato in Moldavia sperando nell’impresa della sua squadra che, mai come questa volta, è andata vicina a fare la storia.

FC ZIMBRU – LA FIORITA 1-0

Reti: 35’ Dedechko

FC ZIMBRU (5-3-2): Agachi; Dedov, Stefan, Dedechko, Misaras, Gaiu; Raileanu (25’st Burghiu), Djou, Soumah (30’pt Samiev, 12’st Dmascan); Alaribe, Caruntu (25’st Macritchii). A disp.: Mostovei, Damascan, Bitca, Ioseanu, Fortuna. All.: Popescu.

LA FIORITA (3 -5-2): Vivan; Arrigoni, Fatica, Brighi; J. Semprini (17’st Grassi), Nava (17’st Guidi), Amati (37’st M. Semprini), Paradisi (17’st Costa), Sottile; Denis (29’st Olcese), Casolla. A disp.: Zavoli, Castellazzi, Pancotti. All.: Manfredini.

ARBITRO: Bejtullahu (KOS)

AMMONITI: Alaribe, Dedechko, Raileanu, Grassi

La squadra de La Fiorita schierata allo Zimbru Stadium (credits: Jack Chapman/La Fiiorita Sm)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...

AlbinoLeffe punito dalla Pro Vercelli in rimonta

Fabio Garghentini |
6 Aprile 2024
Si rompe la striscia di otto risultati utili consecutivi per l’Albinoleffe che esce sconfitta per 3 a 1 dalla trasferta contro la Pro Vercelli. Dop...