La linea verde del Volley Bergamo 1991

Michela Corvetto |

La grande e lunga tradizione del settore giovanile del Volley Bergamo 1991 si rinnova con l’avvio della nuova stagione. Un vivaio che riunisce da sempre le migliori giovani atlete del territorio e che ha accresciuto la sua forza e la sua qualità grazie alla sinergia con le migliori realtà sportive della bergamasca. E che si è impreziosito con lo Special Team campione d’Italia nell’ultima edizione dei Giochi Nazionali Special Olympics. Dalla serie B1 all’under 13, 9 squadre porteranno il nome del Volley Bergamo 1991 sui campi di gioco, perché dalla indissolubile collaborazione con il Volley Bergamo Celadina si è sviluppata una rete di rapporti e collaborazioni con la Pallavolo Gorle, il Curno 2010 e il Valpala che permetteranno di allestire formazioni competitive che possano stimolare il livello di crescita sia individuale che di gruppo.

Coordinatori del progetto sono Luigi Sana e Giovanni Panzetti, insieme al Direttore Tecnico del Settore Giovanile, Alessandro Licata, che sarà anche l’allenatore del Warmor Volley Gorle-Volley Bergamo 1991  che parteciperà al campionato di serie B1, “una squadra – spiega Licata – che è la realtà di punta di un progetto di qualificazione giovanile nato dalla collaborazione di Volley Bergamo 1991 con Pallavolo Gorle, Pallavolo Celadina, Valpala Volley e Curno 2010 e, nello specifico, è orientata alla valorizzazione del lavoro di qualificazione svolto in questi anni dalla Pallavolo Celadina con il gruppo 2005 e dal percorso nelle serie nazionali di Warmor Gorle con atlete seniores competitive. Il gruppo è composto da 10 atlete juniores di cui 8 autoctone e due acquisti (Rebecca Scialanca, libero classe 2005, e Valentina Vecchi, schiacciatrice del 2005), e quattro “veterane” tra cui le due warmorine Daniela Pillepich e Alice Teli a cui è stato dato il ruolo di capitano. Ci sarà poi il ritorno di Simona Marini in terra orobica e la new entry Sofia Felappi”.

“La scelta di comporre un roster eterogeneo ha due obiettivi molto evidenti – spiegano dalla società rossoblù – poter schierare un sestetto competitivo in serie B1 per permettere il graduale inserimento delle juniores, e soprattutto il voler creare un tenore di allenamento fortemente stimolante e formativo. Gli obiettivi di questa stagione saranno sostanzialmente due: la salvezza nel Campionato di B1 e la formazione delle atlete per gli scenari che Volley Bergamo 1991 ha delineato per il futuro. Affronteremo parimenti con grande entusiasmo e serenità il campionato Under 18 con la consapevolezza che non dobbiamo fare bene, ma possiamo e vogliamo farlo con il giusto equilibrio tra motivazione e ambizione. Al roster della B1 verranno infatti integrate altre tre atlete che fanno parte della Serie C allenata da Giovanni Fretti e Stefano Rota”.

Volley Bergamo Celadina – CAMPIONE U17F 2020-21 (archivio FipavBg)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Scanzo Volley promosso in A3 al terzo tentativo

Federico Errante |
26 Maggio 2024
Scanzo torna in serie A. Dopo 20 anni dalla prima ed unica volta, i ragazzi di Maurizio Fabbri suggellano una stagione a tratti clamorosa con il pu...

Linda Manfredini la nuova giovane centrale ross...

Redazione |
22 Maggio 2024
La modenese Linda Manfredini, una delle giovani italiane di maggior talento nel panorama generazionale post millenials, entra nel nuovo proget...

VBG91 U18 dopo la B2 protagonista alle finali n...

Redazione |
20 Maggio 2024
La formazione Under 18 del Volley Bergamo 1991 è stata protagonista nelle Finali Nazionali che hanno assegnato lo Scudetto di categoria. Le giovano...