La U23 ne fa 13 al debutto sul campo di Clusone

Fabrizio Carcano |

Buona la prima per la nuova Atalanta under 23 che nel suo debutto assoluto, allo stadio di Clusone, ha asfaltato la Rappresentativa locale clusonese per 13-1. Curiosamente, al netto di alcuni giocatori cambiati dai locali, la seconda squadra nerazzurra ha fatto meglio al debutto della formazione di Gasperini che dodici giorni fa aveva battuto la selezione clusonese per 10-1. Sgambata ovviamente senza alcuna valenza tecnica, solo per prendere confidenza con il campo e migliorare la condizione e iniziare a fare amalgama, per un gruppo completamente nuovo e in via di assemblaggio.

Mister Francesco Modesto ha schierato dall’inizio il probabile tandem offensivo titolare, con il 20enne Moustapha Cisse (fino alla settimana scorsa aggregato alla prima squadra) da centravanti e il più esperto 24enne Cristian Capone da seconda punta: cinque gol alla fine per il guineano, mattatore del match, e due per l’ex Pescara. Dietro difesa guidata dall’esperto capitano Marco Varnier, il 25enne difensore padovano acquistato dal Cittadella cinque anni fa per diventare il nuovo Caldara e poi frenato da una serie di gravi infortuni che lo hanno costretto ad un anno intero di inattività e a successivi prestiti a singhiozzo in B tra Pisa, Como e Spal. A dare esperienza il nuovo acquisto, il 31enne Alberto Masi, giocatore veterano della categoria. Assenti Bonfanti e Ghislandi, convocati da Gasperini per la trasferta a Bournemouth, mancavano anche Cortinovis, De Nipoti e Regonesi. Modesto ha dato spazio anche a ragazzi nati nel 2004, 2005 e 2006: gli altri gol sono arrivati da Brogni, da Berto, da Del Lungo, dal 17enne Ragnoli Galli e da una doppietta del 18enne Vavassori. Questi ultimi due, come Colombo, Palestra e Roaldsoy, sono ragazzi che si alterneranno anche con la Primavera.

Moustapha Cisse ha segnato 5 dei 13 gol della U23 nella prima uscita a Clusone (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Musso e il nodo secondo portiere

Fabrizio Carcano |
15 Giugno 2024
Tra i nodi da sciogliere in questo mese di giugno per la dirigenza nerazzurra e lo staff tecnico ci sarà la questione del secondo portiere. Scontat...

Riscatto CDK è andata come doveva andare

Fabio Gennari |
13 Giugno 2024
È andata come doveva andare. Come è giusto, logico e importante che andasse. Il primo “acquisto” dell’Atalanta 2024/25 è un ragaz...

Ederson felice all'Atalanta si gode la Selecao

Eugenio Sorrentino |
12 Giugno 2024
Il brasiliano Ederson si sente un giocatore dell’Atalanta e in questo momento pensa al Brasile che lo ha convocato nell’organico verdeoro per la Co...