L’asticella di Gimbo ancora di oro

Federica Sorrentino |

Se c’è l’uno, c’è pure l’altro. Il 1° agosto 2021, sotto la bandiera a cinque cerchi e il cielo di Tokyo, l’indimenticabile abbraccio tra Gianmarco Tamberi, che aveva appena condiviso l’oro olimpico del salto in alto con il qatariota Barshim a 2.37, e Marcell Jacobs, diventato in un lampo l’uomo più veloce del mondo. Agli Europei di Monaco di Baviera la scena non si è ripetuta solo perché stavolta il velocista di Desenzano sul Garda è tornato sul gradino più alto del podio 24 ore prima. Gimbo, dopo averne patite tante e una breve separazione sportiva dal padre allenatore, ha superato l’asticella continentale a 2.30 sulla pedana battuta poco prima dalla pioggia e ha prevalso sul tedesco Poyte e sull’ucraino Potsenko. Finito ai piedi del podio al Mondiale di Eugene, Tamberi diventa il primo saltatore in alto a vincere due titoli europei, oltre a realizzare l’accoppiata con l’oro olimpico. Non poteva portare dote migliore in vista delle nozze con la sua Chiara fissate il 1° settembre prossimo.

Gianmarco Tamberi esultante sulla pedana europea dell’alto (credits: Colombo/Fidal)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Gente di Dublino

Federica Sorrentino |
22 Maggio 2024
Sono trascorsi 10 anni e un secolo dalla pubblicazione del libro “Gente di Dublino”, meglio noto come “Dubliners”, scritto da James Joyce. Avrebber...

Sinner nr 2 ATP talento nato al Challenger di B...

Federica Sorrentino |
31 Marzo 2024
Non tutti i tornei del circuito ATP Challenger possono vantare almeno due vincitori tra i Top 10 del ranking mondiale. Bergamo, con il suo Trofeo F...

Quando il FairPlay fa capolino nello spogliatoio

Federica Sorrentino |
13 Settembre 2023
Se vi chiedeste dove abita il FairPlay, la risposta non potrebbe che essere “ovunque”. Gian Piero Gasperini ama raccontare che la squadra più vince...