L’Atalanta U23 completa la giornata di festa nerazzurra

Fabrizio Carcano |

L’Atalanta under23 completa la giornata felice della prima squadra battendo in casa per 2-0 la più esperta Pro Vercelli.

Seconda vittoria consecutiva in altrettante partite interne al Comunale di Caravaggio per la squadra di Francesco Modesto (che era in tribuna per squalifica, al suo posto in panchina il vice Beppe Biava), che ha disputato la miglior partita di questo avvio di campionato, chiudendo la gara virtualmente già all’intervallo con due reti di vantaggio e correndo pochissimi rischi nell’arco dei novanta minuti.

Vittoria pesante per la classifica per i nerazzurri che salgono a quota 7 punti dopo cinque giornate e iniziano a respirare, allontanandosi dalle zone pericolose della classifica.

Partita subito in discesa per la baby Dea in vantaggio già dopo tre minuti grazie ad una discesa del 20enne esterno cremonese Lorenzo Bernasconi, schierato in difesa al posto dello squalificato Masi, che si è costruito da solo un’azione da sinistra conclusa con un rasoterra, per il suo primo gol da professionista, per trafiggere l’ex compagno Sassi, portiere atalantino in prestito ai vercellesi.

Dea che ha insistito in cerca del raddoppio, non trovandolo prima con Sidibe e poi con Di Serio, in una prima mezz’ora dominata offensivamente.

Il raddoppio atalantino arriva al 41’ con una punizione da sinistra del capitano Alessandro Mallamo: seconda rete casalinga consecutiva, sempre su calcio piazzato, per il 24enne centrocampista ex Bari.

Ripresa con ritmi abbassati, l’Atalanta controlla, inserisce Cortinovis, in panchina qualche ora prima al Gewiss con la squadra di Gasperini, per avere maggiore palleggio, ma sfiora il tris al 70’ con un palo colpito dal difensore Solcia su imbeccata di Cortinovis, prima di un finale in controllo, senza particolari pericoli corsi contro una Pro Vercelli quasi mai pericolosa.

Successo che conferma la crescita dell’Atalanta under23 che ha vinto cambiando, tenendo in panchina il bomber Italeng, trovando nuove soluzioni offensive con l’effervescenza del 20enne De Nipoti e del 21enne Sidibe, senza dimenticare la zampata decisiva di Bernasconi, duttile anche per la difesa.

Domenica prossima l’Atalanta u23 sarà di scena al Menti sul campo del Vicenza.

Atalanta U23 2 Pro Vercelli 0

Atalanta U23: Vismara 6, Bonfanti 6,5, Bernasconi 7, Solcia 6, Palestra 6,5 (80’ Mora 6), Mallamo 7 (88’ Pagani sv), Awua 6, Ceresoli 6, De Nipoti 6,5 (57’ Cortinovis 6), Di Serio 6 (88’ Italeng sv), Sidibe 6,5 (57’ Chiwisa 6). All. Biava 6,5

Pro Vercelli: Sassi 6, Camigliano 5, Condello 5 (59’ Rodio 5,5), Santoro 5,5, Contaldo 5 (59’ Emmanuello 5,5), Maggio 5,5, Iezzi 5,5, Parodi 5,5, Sarzi Puttini 5,5 (59’ Niang 5,5) , Iotti 5 (67’ Comi 5,5), Nepi 5,5. All. Dossena 5,5

Marcatori: 4’ Bernasconi (A), 41’ Mallamo (A)

Francesco Modesto, allenatore dell’Atalanta U23 (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta domina il Bologna e poi abdica

Eugenio Sorrentino |
3 Marzo 2024
In questa stagione il Bologna si conferma bestia nera dell’Atalanta, che vede capovolte le proprie aspirazioni di sorpasso in classifica, subendo u...

A Gasperini va stretto solo il risultato con il...

Fabrizio Carcano |
3 Marzo 2024
Questa volta Gian Piero Gasperini mastica amaro. Perché, per la seconda volta, a fronte di una prestazione positiva, la sua Atalanta esce sconfitta...

Gewiss Stadium sold out per il match con il Bol...

Eugenio Sorrentino |
2 Marzo 2024
Archiviate le cronache di San Siro, l’Atalanta ritrova l’atmosfera del Gewiss Stadium dove riceve il Bologna, che la precede di due lunghezze, per ...