Leclerc ancora davanti a tutti

Redazione |

Una strategia che sa di magia quella adottata dal team Ferrari al box del GP di Spagna di F1. Scegliere nel Q2 di tenere fermo Leclerc, per risparmiare un treno di gomme che gli avrebbe permesso di dare il massimo nel Q3, è stata la mossa vincente che ha permesso al monegasco di centrare la quarta pole position stagionale. Leclerc, unico a scendere sotto l’1’19”, ha preceduto il campione del mondo in carica e diretto rivale nella corsa al titolo piloti, Max Verstappen, e il compagno di squadra nonché padrone di casa Carlos Sainz, al cui fianco, a sorpresa, si trova Russell sulla Mercedes ritrovatasi sul circuito iberico e che ha preceduto Sergio Perez con la seconda Red Bull, davanti a Lewis Hamilton. Per la prima volta Schumacher Jr finisce in Q3 e parte decimo. Detto che nel primo settore il più veloce è risultato Russell e la Ferrari ha dominato in T2 e T3, l’impressione è che la Rossa guadagni nel misto e la Red Bull produca il meglio sui rettilinei. Un duello combinato sul filo dei centesimi, con la Mercedes che pare abbia smesso di saltellare ma non è sufficientemente performante per restare in scia agli scarichi di Ferrari e Red Bull.

Quarta pole stagionale per Charles Leclerc (credits: Scuderia Ferrari)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Jorge Martin doppietta a Le Mans +38 su Bagnaia

Michele Ferruggia |
12 Maggio 2024
Sul circuito di Le Mans la MotoGP ha un solo protagonista ed è Jorge Martin che, in sella alla Ducati Prima Pramac, detta legge sia nella Sprint de...

Carrara e Consoli terzi alla 4a Coppa della Alpi

Federica Sorrentino |
8 Maggio 2024
Due bergamaschi sul podio della quarta edizione della Coppa delle Alpi, organizzata da 1000 Miglia. Si tratta di Sergio Carrara e Walter Consoli&nb...

Norris 110 gran premi e lode a Miami

Redazione |
6 Maggio 2024
Quando si pensa che sia diventata monotona, la Formula 1 offre sorprese piacevoli per lo spettacolo e la prospettiva di rendere le corse sempre più...