Lions inarrestabili a quota 7 vittorie

Luciano Locatelli |

Continua la corsa inarrestabile dei Lions Bergamo che nella giornata di domenica 14 maggio fanno registrare il record di vittorie, 7 su 7 incontri disputati. È l’unica squadra in seconda divisione che ha vinto così tanto e non ha perso ancora una partita. La settima vittoria è arrivata nel primo incontro interdivisionale disputato sul campo di casa di Stezzano contro i Pirates Savona che appartengono al girone A.

Possiamo dire che nonostante l’impegno degli uomini di coach Alfredo Giuso Delalba, ex di giornata (allenatore della giovanile Lions nel campionato 2015/16, vincendo il titolo italiano, ed assistente capo allenatore negli anni dal 2014 al 2018), I Pirates sono stati in partita fino al termine del secondo quarto, per poi lasciare spazio ai caschi oro che hanno suggellato la vittoria con ampio margine. 50-14 il risultato finale per una partita che ha offerto spettacolo e proietta i Lions con i favori del pronostico verso le fasi finali di questo campionato di seconda divisione.

Primo quarto di gara che vede i Lions passare in vantaggio dopo attacchi ripetuti, grazie al touchdown di Zanga che riceve da Carminati e con conseguente trasformazione di Veber che fa 7-0. I savonesi provano a reagire ma la difesa dei bergamaschi regge nella prima frazione che si chiude con il vantaggio dei Lions.

Secondo quarto di gioco molto combattuto con i Pirates che mettono a frutto i ripetuti attacchi alla difesa dei caschi oro e realizzano il touchdown del pareggio con Matarese che intercetta e porta la palla in end zone. La successiva trasformazione di Raffaelli porta in parità il punteggio al primo minuto del secondo quarto, 7-7. La risposta dei Lions non si fa attendere che con Aldrighetti relizzano il secondo touchdown che con la successiva trasformazione di Veber riporta in vantaggio i bergamaschi 14-7. Nuova risposta dei savonesi che non si arrendono e vanno ancora a segno con un framble per il quarterback Burato che lancia Querzola in touchdown e con Raffaelli firmano il pareggio 14-14. Prima dell’intervallo però i caschi oro riescono a passare di nuovo in vantaggio grazie ad un’azione che vede protagonisti ancora la coppia Carminati-Zanga con quest’ultimo che riceve un passaggio di 50 yard e chiude in touchdown. Con conseguente azione alla mano, i bergamaschi chiudono all’intervallo sul punteggio di 22-14.

Dopo la pausa i Lions chiudono la partita, con i savonesi incapaci di reagire, i caschi oro segnano due touchdown nel terzo quarto, dapprima ancora con Aldrighetti (29-14) e poi con un’azione a tutto campo portata avanti da Aldrighetti e conclusa in end zone da Zani con una corsa di 25 yard. Veber mette il sigillo per il 36-14 di fine terzo quarto.

Ultimo quarto che fa registrare altri due punti per intercetto dei Lions che rendono pesante il punteggio finale. Nel primo caso l’intercetto è avvenuto a opera di Bonzanni, che ha corso per una ventina di yards per il 43-14 e l’ultimo intercetto è stato quello di Araboni, il più giovane dei Lions Bergamo (17 anni), che chiude la gara sul 50-14.

Con questa vittoria i bergamaschi consolidano il loro primato in classifica nel girone B e si preparano all’ultimo incontro interdivisionale, contro il fanalino di coda del girone A, i Reapers Torino, il 2 giugno sul campo del Cus Torino di Grugliasco.

CLASSIFICA – GIRONE B

1 – Lions Bergamo – P.G. 7 – W 7 – L 0 – PF 182 – PS 59 – DP 123

2 – Saints Padova – P.G. 6 – W 3 – L 3 – PF 84 – PS 75 – DP 9

3 – Daemons Cernusco – P.G. 7 – W 2 – L 5 – PF 65 – PS 130 – DP -65

4 – Redskins Verona – P.G. 6 – W 1 – L 6 – PF 60 – PS 131 – DP -71

I Lions Bergamo si sono imposto in tutte le sette partite disputate (Ph: Paolo Aldrighetti)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Lions BG arriva in casa la terza sconfitta stag...

Luciano Locatelli |
15 Aprile 2024
Terza sconfitta stagionale per i Lions Bergamo, nella partita casalinga contro i Saints Padova, valida per il per il Girone B della IFL2. La squadr...

Tamburello femminile comanda San Paolo d’Argon

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Una vittoria ed una sconfitta, questo il bilancio della terza giornata del campionato di serie A di Tamburello open femminile, il San Paolo d’Argon...

Arcene Tamburello scivola alla prima in casa

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Nella seconda giornata del massimo campionato maschile di tamburello open, l’Arcene perde la sua prima partita in casa, contro il Solferino con il ...