L’Italia Sordi rifà poker alle Deaflympics

Federica Sorrentino |

La Nazionale di Calcio a 11 alle Deaflympics ci ha preso gusto e ne fa altri quattro, stavolta al Camerun, che da parte sua ne segna due. La formazione allenata dal bergamasco Igor Trocchia si è decisamente ambientata e macina gioco e ritmo, in modo tale da mettere in difficoltà gli avversari e conservare le energie per chiudere la gara. E’ accaduto con il quotato Brasile, si è ripetuto con i leoni d’Africa. Un cliente ostico, che gli azzurri sono riusciti a fronteggiare dando il meglio su un campo dal manto erboso in pessime condizioni e fangoso. E’ stata una partita con molti falli, tanto che il tempo di recupero è stato abbondante al termine di entrambe le frazioni di gioco. L’Italia è passata in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Cigna, autore della tripletta al Brasile. Il raddoppio è arrivato al 33’ con un tiro a giro di Condello che ha sorpreso il portiere camerunense infilandosi sotto la traversa. Terzo gol in pieno recupero con Grippo. Sul punteggio di 3-0 per gli azzurri all’intervallo, la partita sembrava in discesa. Invece, il Camerun ha accorciato le distanze al 7’ della ripresa su calcio di rigore e ha segnato ancora all’11’. Gli azzurri di Trocchia hanno avuto il merito di contenere le avanzate del Camerun fino a quando, al 38’, Grippo ha messo a segno il 4-2 che ha chiuso il match. Con due sonanti e convincenti vittorie, l’obiettivo della qualificazione al turno successivo appare decisamente alla portata dell’Italia, che sta onorando come meglio non avrebbe potuto la partecipazione calcistica alle Deafkympics 2022.

Nello screenshot l’esultanza degli azzurri dopo la vittoria sul Camerun (credits: live Deaflympics)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

AlbinoLeffe torna la sindrome dello Stadium

Giulia Piazzalunga |
27 Novembre 2022
All’AlbinoLeffe Stadium si è giocato sotto i riflettori, ma non si è accesa la luce della squadra bluceleste che ha lasciato i tre punti alla Pro P...

Maehle salva due volte ma Danimarca ko

Eugenio Sorrentino |
26 Novembre 2022
Nel match che ha visto la Danimarca cedere ai campioni del mondo in carica della Francia, l’atalantino Joakim Maehle non ha offerto una prestazione...

Staffetta Koopmeiners-De Roon nel pari Orange c...

Fabrizio Carcano |
25 Novembre 2022
Nell’Olanda che fatica a pareggiare 1-1 con l’Ecuador non brillano i due atalantini Teun Koopmeiners e Marten De Roon, peraltro protagonisti di una...