Lookman Coppa d’Africa senza lieto fine

Fabrizio Carcano |

È mancato solo il lieto fine all’avventura di Ademola Lookman nella Coppa d’Africa. La sua Nigeria, favorita del torneo, si è arresa in finale battuta 2-1 dai padroni di casa della Costa d’Avorio, l’altra grande favorita della vigilia. Per il numero 11 atalantino la finale è durata 78 minuti, fino a quando il ct Peseiro ha deciso di sostituirlo con Iheanacho, come per altro era già accaduto nella semifinale contro il Sud Africa.

Da un corner di Lookman è arrivato il gol del pareggio della Aquile Verdi, firmato dall’ex Udinese Trost Ekong: per la Costa d’Avorio hanno deciso i gol dell’atalantino Franck Kessie e di Heller. In panchina tra gli ivoriani, senza entrare, l’altro ex nerazzurro Jeremie Boga. La Coppa d’Africa per Lookman si è chiusa con tre gol, una doppietta realizzata al Camerun e una rete all’Angola. Ora l’anglo nigeriano tornerà a disposizione da martedì di Gian Piero Gasperini e tornerà a vestire la maglia nerazzurra sabato 17 febbraio al Gewiss Stadium contro il Sassuolo. “Un percorso comunque fantastico. Fieri di te” – ha commentato l’Atalanta B.C.

Sconfitta in finale dalla Costa d’Avorio la Nigeria di Lookman, autore di tre gol nel torneo (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A Lipsia per l’Italia è la notte dei miracoli

Eugenio Sorrentino |
25 Giugno 2024
All’ultimo, disperato assalto alla barriera croata, l’Italia trova il gol del pareggio che vale il passaggio agli ottavi di Euro 2024. Una percussi...

Il rigenerato De Ketelaere riserva di lusso dei...

Fabio Gennari |
24 Giugno 2024
Ben 50 partite, 25 gol in cui ha messo lo zampino (14 reti e 11 assist) e una stagione che lo ha completamente rilanciato dopo i mesi bui al Milan....

Italia surclassata dalla Spagna che vince con u...

Eugenio Sorrentino |
20 Giugno 2024
Tutto avremmo immaginato, fuorché l’assenza di parate del portiere Unai Simon nel corso della partita che ha opposto gli azzurri agli iberici. La R...