Lookman il sogno della Coppa d’Africa sempre più vicino

Federica Sorrentino |

Sarà Nigeria-Costa d’Avorio la finale di Coppa d’Africa 2024, in programma domenica 11 febbraio alle 21. Orario che permetterà al gruppo squadra dell’Atalanta, conclusa la partita con il Genoa, di fare il tifo per Ademola Lookman, che vorrà rientrare a Bergamo con il titolo continentale. La Nigeria ha avuto ragione ai calci di rigore del Sudafrica. Passata in vantaggio dagli undici metri con il capitano Trost-Ekong, la nazionale di Lookman è stata raggiunta sul pareggio nel finale del tempo regolamentare, dopo avere visto annullare a Osimhen un gol per un fallo precedente in area nigeriana che ha comportato l’assegnazione del rigore al Sudafrica trasformato da Mokoena. Il cui errore nella lotteria dei calci di rigore dopo i supplementari ha deciso il match, concluso sul 5-3. A Lookman non è stato necessario tirare dal dischetto. Ma una sua conclusione a giro nel secondo dei due tempi supplementari avrebbe potuto evitare il ricorso ai calci di rigore, se il portiere sudafricano non avesse prodotto una parata decisiva. Lookman si è reso ancora una volta protagonista di una prestazione di alto livello, contribuendo a raggiungere il traguardo della finale. Gasperini spera di ritrovare la prossima settimana un giocatore felice, oltre che sicuramente in forma. Lookman tornerà disponibile per la gara casalinga di sabato 17 febbraio con il Sassuolo in notturna al Gewiss Stadium. E il pubblico atalantino già sogna di tributargli una standing ovation.

Ademola Lookman è arrivato in finale di Coppa d’Africa con la Nigeria segnando tre gol (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta domina il Bologna e poi abdica

Eugenio Sorrentino |
3 Marzo 2024
In questa stagione il Bologna si conferma bestia nera dell’Atalanta, che vede capovolte le proprie aspirazioni di sorpasso in classifica, subendo u...

A Gasperini va stretto solo il risultato con il...

Fabrizio Carcano |
3 Marzo 2024
Questa volta Gian Piero Gasperini mastica amaro. Perché, per la seconda volta, a fronte di una prestazione positiva, la sua Atalanta esce sconfitta...

Gewiss Stadium sold out per il match con il Bol...

Eugenio Sorrentino |
2 Marzo 2024
Archiviate le cronache di San Siro, l’Atalanta ritrova l’atmosfera del Gewiss Stadium dove riceve il Bologna, che la precede di due lunghezze, per ...