Lorenzo Rota a un soffio dal primo successo

Alessia Pezzotta |

Il 26enne bergamasco Lorenzo Rota è stato il protagonista della dodicesima tappa del Giro d’Italia, ma sul traguardo di Genova non è riuscito a vincere la sua prima gara da professionista, bruciato in una volata estremamente tattica da Stefano Oldani, il quale invece è riuscito a imporsi d’un soffio. Nel rush finale i due italiani hanno staccato il compagno di fuga Gijs Leemreize. Il merito di Lorenzo Rota è stato quello di dare la svolta alla tappa, scattando a 55 km dall’arrivo e a 1.5 km dal gran premio della montagna sulla Salita della Colletta. Anche al passaggio del GpM di Trensasco, la salita più dura della giornata, è passato primo Lorenzo Rota davanti a Oldani e Leemreize. Con il gruppo della maglia rosa attardato di otto minuti e i più diretti inseguitori rimasti a una cinquantina di secondi, i tre fuggitivi hanno dato vita a un ultimo chilometro all’insegna della tattica e della melina, fino al testa a testa negli ultimi cento metri che ha visto prevalere Oldani su Rota per questione di centimetri.

Lorenzo Rota è giunto secondo nella 12a tappa del Giro d’Italia (credits: profilo Instagram L.Rota)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stenico e Teocchi oro con Team Relay agli Europ...

Giulia Piazzalunga |
10 Maggio 2024
Sorride il ciclismo bergamasco nella categoria MTB. Da un lato Chiara Teocchi, bergamasca pluricampionessa europea in questa specialità, dall’altro...

Milan rompe il ghiaccio al Giro con l’aiuto di ...

Federica Sorrentino |
7 Maggio 2024
Prima vittoria italiana al Giro d’Italia. La ottiene Jonathan Milan, aiutato nella preparazione della volata sul traguardo della Acqui Terme – Ando...

Strade Bianche della Contea a Mattia Mazzoleni

Michele Ferruggia |
6 Maggio 2024
La Scuola Ciclismo Cene festeggia un’altra vittoria, questa volta nella categoria Allievi, per merito di Mattia Mazzoleni che si è aggiudicato ieri...