Outdoor

Lorenzo Rota per il terzo anno secondo ai tricolori su strada

23 Giugno 2024

Fabio Gennari

La prova su strada ai campionati italiani di ciclismo sembra stregata per il bergamasco Lorenzo Rota, che per il terzo anno consecutivo chiude al secondo posto. Il corridore della Intermaché Wanty  è andato ancora una volta vicino alla vittoria, costretto ad arrendersi ad Alberto Bettiol, che così si presenterà alla partenza del Tour de France con la maglia tricolore. L’azione decisiva è stata condotta all’inizio dell’ultimo giro del circuito di Sesto Fiorentino, a poca distanza dalla casa di Alfredo Martini,  prima dell’ultima ascesa al Monte Morello, quando il quartetto di testa, formato da Alberto Bettiol, Edoardo Zambanini, Samuele Zoccarato e Lorenzo conservava 10 dei 30 secondi di vantaggio sul gruppo inseguitore. Sulla salita ha perso contatto Zoccarato, poi lo scatto di Bettiol ha lasciato indietro Zambanini e Rota. Quando ha scollinato, Bettiol aveva scavato 15 secondi tra sé e i due inseguitori, che hanno provato a recuperare nel tratto di falsopiano a 5 km dal traguardo, senza riuscirci. Lorenzo Rota si è imposto nella volata per il secondo posto su Zambanini e ancora una volta cresce il rammarico per l’occasione persa. Nel 2023 il 29enne di Sorisole era in fuga e venne ripreso a 7 km dall’arrivo dal toscano Simone Velasco, che vince il titolo italiano. Nel 2022, invece, su beffato ad Alberobello da Filippo Zana nello sprint a ranghi compatti.

Alberto Bettiol sul podio di Sesto Fiorentino con la maglia di campione d’Italia su strada. Alla sua destra Lorenzo Rota, secondo per il terzo ano consecutivo (Ph: SprintCyclingAgency – credits: federciclismo)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Europei Moto d’Acqua, i Cadei in Ungheria

19 Luglio 2024

Redazione

Sono oltre 160 i piloti giunti da ogni parte d’Europa a Gyor in Ungheria pronti a sfidarsi in…

Leggi di più

Arcene Tamburello cede al tie-break a Castiglione

14 Luglio 2024

Michela Corvetto

Sconfitta con rammarico per Arcene Tamburello, che nel quattordicesimo turno…

Leggi di più