Luca Percassi tappa a Boston in 72 ore

Fabio Gennari |

Toccata e fuga. Solo 72 ore dall’altra parte dell’Oceano Atlantico, un viaggio di lavoro con il responsabile del settore giovanile Samaden (e non solo) per parlare con Steve Pagliuca del presente e del futuro, a 360 gradi, dell’Atalanta. L’Amministratore Delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, si trova a Boston e rimarrà in America fino a venerdì per una serie di riunioni e incontri con la proprietà americana della Dea. Un viaggio lampo che segue la visita dello stesso Steve Pagliuca che, per la sfida con il Genoa e a pochi giorni dal compleanno della società, venne a Bergamo per una breve visita in cui si fece vedere anche a Caravaggio dove giocava l’Under 23.
Nell’epoca dei collegamenti in tempo reale via Zoom, o similari, l’organizzazione di un viaggio come questo è ancora più significativa: Luca Percassi e Steve Pagliuca si stanno vedendo, stanno analizzando gli scenari e le strategie che riguardano il presente e il futuro della squadra di Gasperini, del settore giovanile ma anche dello stadio, del Centro Bortolotti e di tutti gli altri dettagli che rendono particolare, speciale e forse unico il futuro della squadra orobica. 
Pensare che un viaggio del genere possa riguardare solo il mercato è profondamente sbagliato, la tre giorni di Boston di Luca Percassi ha un peso specifico molto importante pensando al futuro perché a certi livelli, se ti muovi di persona e, chi ti aspetta, è altrettanto impegnato e preso per verificare stando seduti fianco a fianco i prossimi passi significa che quegli stessi “prossimi passi” sono importanti e decisivi per il futuro. 
C’è un’altra domanda che sorge spontanea: se Pagliuca, come ha sempre dichiarato, si fida completamente di quello che fanno i Percassi ai vertici dell’Atalanta, perché si vedono di persona sia a Bergamo che, ora, a Boston? Evidentemente non ci sono cose da sistemare o problemi da risolvere ma il futuro da definire. Costruire. Dipingere. Nei prossimi mesi vedremo come, a Bergamo o a Zingonia ma anche sul mercato e, di riflesso, sul campo questa sinergia possa davvero fare la differenza. 

L’amministratore delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, ha raggiunto Boston per un meeting in presenza con Steve Pagliuca (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta domina il Bologna e poi abdica

Eugenio Sorrentino |
3 Marzo 2024
In questa stagione il Bologna si conferma bestia nera dell’Atalanta, che vede capovolte le proprie aspirazioni di sorpasso in classifica, subendo u...

A Gasperini va stretto solo il risultato con il...

Fabrizio Carcano |
3 Marzo 2024
Questa volta Gian Piero Gasperini mastica amaro. Perché, per la seconda volta, a fronte di una prestazione positiva, la sua Atalanta esce sconfitta...

Gewiss Stadium sold out per il match con il Bol...

Eugenio Sorrentino |
2 Marzo 2024
Archiviate le cronache di San Siro, l’Atalanta ritrova l’atmosfera del Gewiss Stadium dove riceve il Bologna, che la precede di due lunghezze, per ...