Maehle salva due volte ma Danimarca ko

Eugenio Sorrentino |

Nel match che ha visto la Danimarca cedere ai campioni del mondo in carica della Francia, l’atalantino Joakim Maehle non ha offerto una prestazione esaltante, ma è entrato nella cronaca per due salvataggi. Uno per tempo. Dopo 12 minuti, su colpo di testa di Varane, si è sostituito al portiere Schmeichel respingendo con l’esterno destro il pallone sulla linea di porta. Conclusi i primi 45 minuti a reti bianche, con i transalpini che non sono riusciti a finalizzare la spinta offensiva e i danesi costretti a coprire, nella ripresa Maehle si è ripetuto nella ripresa quando il risultato era sull’1-1 (gol di Mbappé e pari di Christensen). Correva il 33’ quando l’esterno sinistro, come suol dirsi, si è trovato al posto giusto al momento giusto per respingere un colpo di testa a botta sicura di Tchouameni. Non c’era, invece, al 40’ sull’entrata di coscia di Mbappé sotto misura su cross di Griezmann per il 2-1 decisivo. Se la Danimarca avesse pareggiato, Maehle avrebbe meritato i titoli come baluardo salvatutto. Le cose sono andate diversamente, con la Danimarca che deve battere l’Australia per passare agli ottavi e consentire anche a Maehle di proseguire la sua avventura mondiale.

Maehle (qui con la maglia dell’Atalanta) ha salvato due volte sulla linea di porta nel match perso dalla Danimarca con la Francia (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Scamacca con il 9 azzurro ringrazia Gasperini e...

Federica Sorrentino |
13 Giugno 2024
Nel ritiro della Nazionale italiana a Iserlohn, cittadina della Renania a pochi chilometri da Dortmund, che ospita il debutto degli azzurri a Euro ...

Niente gol ma Scamacca risponde bene a Spalletti

Eugenio Sorrentino |
9 Giugno 2024
Il Ct Spalletti fa le prove generali nella sua Empoli ottenendo un successo per 1-0 sulla Bosnia, ma soprattutto testando soluzioni e giocatori div...

Giorgio Altare salto in A e tuffo nella Laguna ...

Federico Errante |
3 Giugno 2024
“A dream on water” il claim scelto dal Venezia per celebrare il ritorno in serie A. Festeggiato “in water” da Giorgio Altar...