Mallamo e Di Serio dalla U23 alla serie B

Fabrizio Carcano |

Nell’ultimo giorno del mercato invernale l’Atalanta under23 si è sottoposta ad un inatteso restyling, quasi una mini rivoluzione dalla cintola in su. Con le partenze di due dei giocatori più utilizzati e più impattanti della squadra di Francesco Modesto. Il 25enne trequartista Alessandro Mallamo è tornato in serie B, dove era stato protagonista lo scorso anno con il Bari, accasandosi in prestito semestrale al SudTirol, con la formula del trasferimento a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2024 con obbligo di acquisizione definitiva al verificarsi di determinate condizioni. Ritorna in B anche il 23enne Di Serio, approdato  allo Spezia, anche per lui prestito semestrale con opzione di riscatto che diventa obbligo a determinate condizioni. Dalla B scende invece in C il 22enne centrocampista Simone Panada, praticamente inutilizzato dalla Sampdoria dove ha giocato appena 30 minuti in 3 presenze: darà più qualità al centrocampo di Modesto. Nuovo ingresso quello del trequartista classe 2003 Kaleb Jimenez, Italiano di passaporto iberico: arriva dal Vicenza dove ha giocato 17 partite.

Le uscite di Mallamo, Di Serio e quella di Italeng, prestato al Trento due settimane fa, vanno lette in un’ottica di sfoltimento del reparto e di ringiovanimento, per dare più spazio al 21enne De Nipoti e al 19enne attaccante spagnolo Siren Diao Balde appena prelevato dal Verona. Troveranno poi più spazio Cortinovis da trequartista e Capone da attaccante. Stesso discorso per il cambio a centrocampo tra il 25enne Mallamo e il non ancora 22enne Panada. Saluta anche il 27enne difensore Mora, quasi mai utilizzato, che si è accasato al Renate. Nelle scorse settimane erano partiti altri due giocatori ai margini delle rotazioni, il secondo portiere Gelmi, prestato al Monopoli, e il 20enne centrocampista norvegese Roaldsoy tornato in patria al Molde.

Il 23enne Giuseppe Di Serio passato allo Spezia in B (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta domina il Bologna e poi abdica

Eugenio Sorrentino |
3 Marzo 2024
In questa stagione il Bologna si conferma bestia nera dell’Atalanta, che vede capovolte le proprie aspirazioni di sorpasso in classifica, subendo u...

A Gasperini va stretto solo il risultato con il...

Fabrizio Carcano |
3 Marzo 2024
Questa volta Gian Piero Gasperini mastica amaro. Perché, per la seconda volta, a fronte di una prestazione positiva, la sua Atalanta esce sconfitta...

Gewiss Stadium sold out per il match con il Bol...

Eugenio Sorrentino |
2 Marzo 2024
Archiviate le cronache di San Siro, l’Atalanta ritrova l’atmosfera del Gewiss Stadium dove riceve il Bologna, che la precede di due lunghezze, per ...