Marcia 35 km Curiazzi e Giupponi lontani dal podio iridato

Alessia Pezzotta |

La Spagna ha dominato la 35 km di marcia ai mondiali di Budapest, vincendo sia in campo maschile con spagnolo Alvaro Martin, già campione iridato nella 20 km, che tra le donne con Maria Perez. Settimo Stano tra gli uomini, niente da fare per Matteo Giupponi che un anno fa averla conquistato una brillante medaglia di bronzo agli Europei. “Da un anno non gareggiavo a causa di un infortunio patito a novembre e che mi sono portato dietro a lungo. Non ero al 100%, dopo i 20 km si è fatto sentire il tendine e più di così non potevo fare” – ha dichiarato Giupponi.

Sul gradino più alto del podio femminile, come detto, Maria Perez in 2h38:40, davanti alla peruviana campionessa uscente Kimberly Garcia (2h40:52) e alla greca Antigoni Ntrismpioti (2h43:22). La migliore delle marciatrici italiane è Federica Curiazzi, portacolori di Atletica Bergamo 1959, quindicesima in 2h53:27; 19esima Sara Vitiello (2h57:00) e 27esima l’altra bergamasca Nicole Colombi (3h02:29).

Federica Curiazzi in gara nella 35 km a Budapest (Ph: FIDAL Colombo/FIDAL)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Elisa Valensin stampa il secondo crono allieve ...

Giulia Piazzalunga |
14 Maggio 2024
Non si arresta la crescita di Elisa Valensin, la 17enne milanese portacolori di Atletica Bergamo 1959 Oriocenter, che ha fatto segnare un nuovo cro...

La marcia femminile viaggia sull'asse Bergamo-B...

Redazione |
11 Maggio 2024
Risultati di assoluto rilievo nella prima giornata dei Campionati Regionali di Società Assoluti a livello femminile organizzati dall’Atletica Berga...

Agli Assoluti Lombardia in luce Ndiaye nei 100 ...

Redazione |
11 Maggio 2024
Il Campionato Regionale di Società Assoluto maschile, organizzato a Nembro dall’Atletica Saletti, ha riservato molte buone indicazioni per gli atle...