Martina Fidanza d’argento nell’inseguimento a squadre

Federica Sorrentino |

Il sorriso di Martina Fidanza sul secondo gradino del podio, accanto alle compagne Vittoria Guazzini, Rachele Barbieri, Letizia Paternoster e Silvia Zanardi, è il migliore commento alla prova del team azzurro di inseguimento femminile, da cui è arrivata la prima medaglia per il ciclismo italiano agli Europei di Monaco. L’argento al collo delle ragazze italiane brilla perché – com’è stato giustamente sottolineato – la sconfitta che in altri tempi avremmo dato per scontata con la fortissima Germania è apparsa incerta fino al termine. Tempo finale dell’Italia 4’11”571, mentre le nuove campionesse continentali hanno chiuso in 4’10”872. La Germania si conferma così leader dell’inseguimento femminile e veste la maglia dell’Unione dopo aver vinto olimpiadi e mondiali. Lo fa con una rimonta inarrestabile a due giri dalla conclusione. Fino ad allora le azzurre avevano condotto le danze anche se tutti aspettavano la rimonta delle atlete di casa, che puntualmente è arrivata. Martina Fidanza ha contribuito alla qualificazione delle azzurre alla semifinale. E’ stata volutamente risparmiata nell’inseguimento a squadre perché potesse prepararsi al meglio per lo scratch, specialità nella quale è campionessa del mondo. Non è andata come si aspettava, chiudendo all’11° posto nella gara vinta dalla norvegese Anita Yvonne Stenberg, davanti alla britannica Jessica Roberts e alla polacca Nikola Wielowska. “Gara strana – ha commentato laconica al termine -, ho avuto sin da subito sensazioni negative. Una giornata no”. Che può capitare, aggiungiamo noi.

Il podio europeo dell’inseguimento a squadre femminile (credits: federciclismo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pogacar in Maglia Rosa detta legge anche sul Mo...

Federica Sorrentino |
19 Maggio 2024
La seconda settimana del Giro d’Italia 107 si chiude con una nuova prova di forza di Tadej Pogacar che, in Maglia Rosa, ottiene il suo quarto...

Stenico e Teocchi oro con Team Relay agli Europ...

Giulia Piazzalunga |
10 Maggio 2024
Sorride il ciclismo bergamasco nella categoria MTB. Da un lato Chiara Teocchi, bergamasca pluricampionessa europea in questa specialità, dall’altro...

Milan rompe il ghiaccio al Giro con l’aiuto di ...

Federica Sorrentino |
7 Maggio 2024
Prima vittoria italiana al Giro d’Italia. La ottiene Jonathan Milan, aiutato nella preparazione della volata sul traguardo della Acqui Terme – Ando...