Masnada rompe il digiuno

Michela Corvetto |

Con un arrivo solitario, Fausto Masnada è tornato a vincere una corsa dopo tre anni. Sua la quarta tappa del Tour of Oman, la Al Sifah-Muscat di 119,5 km. Masnada, secondo sul traguardo di Bergamo nell’ultima edizione del Giro di Lombardia battuto da Pojacar, ha rotto un digiuno che durava dal Giro d’Italia 2019. Il corridore bergamasco della QuickStep-AlphaVinyl ha attaccato sull’ultima salita della tappa ed è riuscito a staccare gli altri in discesa. Grazie al distacco sul gruppetto inseguitore di 1’07”, Masnada è passato anche al comando della classifica generale, con un vantaggio di 55″ sull’ex leader Anton Charming e 58″ su Jan Hirt.

Fausto Manada in una foto ufficiale tratta dal suo profilo facebook

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il Selvino cronoscalata simbolo della BGY Airpo...

Michele Ferruggia |
17 Gennaio 2024
All’interno della maglia ufficiale della BGY Airport Granfondo, in programma domenica 5 maggio 2024 sotto l’egida della Federazione Ciclistica Ital...

Elisa Balsamo e Stefano Moro due bronzi europei...

Redazione |
15 Gennaio 2024
Gli Europei di ciclismo di Apeldoorn si sono conclusi con le due medaglie di bronzo della coppia Vittoria Guazzini – Elisa Balsamo nella Madi...

Azzurri a secco di podi nella quarta giornata d...

Redazione |
13 Gennaio 2024
Due quarti posti (Miriam Vece nei 500 metri e Chiara Consonni nell’eliminazione) e una serie di piazzamenti sono il bottino del quarto giorno...