Masnada rompe il digiuno

Michela Corvetto |

Con un arrivo solitario, Fausto Masnada è tornato a vincere una corsa dopo tre anni. Sua la quarta tappa del Tour of Oman, la Al Sifah-Muscat di 119,5 km. Masnada, secondo sul traguardo di Bergamo nell’ultima edizione del Giro di Lombardia battuto da Pojacar, ha rotto un digiuno che durava dal Giro d’Italia 2019. Il corridore bergamasco della QuickStep-AlphaVinyl ha attaccato sull’ultima salita della tappa ed è riuscito a staccare gli altri in discesa. Grazie al distacco sul gruppetto inseguitore di 1’07”, Masnada è passato anche al comando della classifica generale, con un vantaggio di 55″ sull’ex leader Anton Charming e 58″ su Jan Hirt.

Fausto Manada in una foto ufficiale tratta dal suo profilo facebook

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Silvia Persico ai piedi del podio iridato di ci...

Giulia Piazzalunga |
4 Febbraio 2023
Quarto posto per Silvia Persico tra le Elite nella prova individuale del mondiale di ciclocross. La bergamasca non riesce a replicare il bronzo del...

BGY Airport Granfondo omaggia la Capitale della...

Redazione |
3 Febbraio 2023
Anche la BGY Airport Granfondo celebra Bergamo come Capitale Italiana della Cultura 2023. L’evento internazionale per cicloamatori, in programma a ...

Silvia Persico prova a risalire sul podio irida...

Giulia Piazzalunga |
2 Febbraio 2023
Sui tracciati olandesi di Hoogerheide, da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, va in scena il Campionato del Mondo di ciclocross: tre giorni di gare e ...