Matteo Bonacina arciere con l’iride

Giulia Piazzalunga |

Arco d’oro per Matteo Bonacina a Pilsen in Cechia, teatro dei campionati mondiali di para-archery. Suo il titolo iridato nel compound open. L’arciere bergamasco ha battuto nella finalissima il britannico Nathan Macquenn al termine di una sfida partita in perfetto equilibrio (29-29, 28-28). Poi Bonacina ha accelerato con un 27-26 e soprattutto il 30-28 della quarta volée. Sono state le frecce decisive perché nell’ultimo set Bonacina ha controllato e, nonostante il 28-27 a favore dell’avversario, vinto la sfida 141-139. Il 38enne di Valbrembo (festeggerà il compleanno il 3 agosto) è il primo arciere orobico a laurearsi campione del mondo. A completare la festa di famiglia, i due argenti conquistati dalla compagna Elisabetta Mijno, uno in coppia con Vincenza Petrilli come risultato delle finale dell’olimpico open femminile a squadre, e l’altro con Stefano Travisani nel mixed team. In entrambi i casi, sconfitti dalla Cina.

Matteo Bonacina, 38 anni il 3 agosto, primo arciere orobico campione del mondo (credits: CIP)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Mirko Testa terzo tricolore MH3 handbike

Michele Ferruggia |
15 Aprile 2024
Per il terzo anno consecutivo, Mirko Testa si è laureato campione italiano della categoria MH3 dell’handbike, dominando la gara in linea disputata ...

Nazionali di Goaball con 4 giocatori Omero Bergamo

Michele Ferruggia |
2 Aprile 2024
La nazionale maschile di Goalball si ritroverà a Scanzorosciate dal 12 al 14 aprile in preparazione degli Europei “B” che si disputeranno agli iniz...

Claudia Cretti tre medaglie iridate con vista s...

Federica Sorrentino |
26 Marzo 2024
Quella di Claudia Cretti è proprio una bella favola. La 27enne bergamasca è rientrata dalla rassegna iridata di paraciclismo su pista di Rio de Jan...