Matteo Togni sui 60hs e Alessandra Gelpi nel triplo spiccano il volo

Giulia Piazzalunga |

ll weekend del 20-21 gennaio ha registrato traguardi importanti per l’atletica leggera bergamasca. Grande prestazione di Matteo Togni (Bergamo Stars). Al Memorial Alessio Giovannini indoor di Ancona, il 17enne ostacolista bergamasco allenato da Mattia Folli ha fermato il cronometro su 7.79, migliore prestazione italiana Juniores dei 60m ostacoli con le barriere dei grandi (106 centimetri): tre anni fa Lorenzo Simonelli corse in 7.82 su questa stessa pista. Nei 3000m buon terzo posto di Matteo Bardea (Atl. Valle Brembana) con 8:16.12.

Al PalaDozio di Saronno, dove erano di scena i triplisti U18 per il Campionato Regionale Allievi/e, Alessandra Gelpi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), campionessa italiana Cadette 2023 della 4×100, ha superato i 12 metri (12.01) al quinto salto, salendo dal terzo al primo posto, facendo segnare un progresso di 36 centimetri e superando l’11.86 della campionessa italiana Cadette in carica Giulia Elisa Sironi (Atl. Monza), medaglia d’argento. Poco sotto gli 11 metri un’altra atleta del sodalizio giallorosso, Alice Santocono, quarta a 10.93, mentre Gaia Aceti ha chiuso sesta con 10.62. In campo maschile, Marco Ghezzi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) si è migliorato ed è giusto terzo con 13.57

A Padova, dov’erano in palio i titoli lombardi Assoluti indoor dei 3000m, Sebastiano Parolini (bergamasco del Gruppo Alpinistico Vertovese) si è imposto con il tempo di 8:05.21, demolendo il PB al coperto da 8:10.11 risalente al 2020. Alle sue spalle, il compagno di club Alessandro Lotta, che con 8:08.77 si è migliorato a sua volta di oltre tre secondi. A seguire, due portacolori di Atletica Valle Brembana che centrano il personale, con Danilo Gritti (8:11.27) che ha preceduto Manuel Togni (8:12.09), ma entrambi centrano il personale in sala. Sesto l’U23 Alessandro Morotti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con 8:27.85.

Nelle gare non valevoli per il titolo regionale, sui 400m femminili la junior Valentina Vaccari (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) ha vinto in 55.14. A Bergamo di scena il salto in lungo, organizzato dall’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter è Campionato Regionale Assoluto e per le categorie Juniores e Promesse. Lorenzo Pulcini (Atl. Saletti), classe 2003, giunto terzo, ha fatto segnare 6.74, un +65 centimetri sul PB indoor e un +5 centimetri sul proprio miglior salto di sempre outdoor. Bronzo pure per Alice Tosi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), autrice di 5.60 che le frutta il titolo lombardo Promesse. La quinta posizione di Anna Rota (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) vale il titolo lombardo Juniores con la misura di 5.46: con lei sul podio Under 20 Martina Ravasio (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) a 5.35.

Alessandra Gelpi ha superato i 12 metri nel triplo (Ph: Tommaso Pasetti – credits: Fidal Lombardia)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Sarzilla alla MilanoTRI insegue il sogno olimpico

Redazione |
10 Aprile 2024
Il bergamasco Michele Sarzilla, classe 1988, triatleta professionista dal 2018, sarà al via della MilanoTRI, l’appuntamento di FollowYour...

Curiazzi e Colombi provano a mettersi in marcia...

Redazione |
9 Aprile 2024
Federica Curiazzi di Atletica Bergamo 1959 Oriocenter e Nicole Colombi del Centro Sportivo Carabinieri saranno in gara nella 20 km femminile ai Mon...

Innovation Run italiani in evidenza nel dominio...

Giulia Piazzalunga |
7 Aprile 2024
Trionfi internazionali nella terza edizione della Innovation Run, la 10 km su strada nel Kilometro Rosso Innovation District di Bergamo. Tra g...