Medaglie iridate di corsa in montagna piovono nelle valli bergamasche

Michele Ferruggia |

I Mondiali di corsa in montagna e trail a Chiang Mai, in Thailandia, hanno visto protagonisti e medagliati atleti tesserati con le società bergamasche. L’apertura della rassegna iridata ha riservato subito una medaglia d’oro per l’Italia. Gli azzurri hanno conquistato la vittoria a squadre nella gara in salita, riprendendosi il trono iridato al maschile dopo sette anni. Un trionfo che matura grazie al settimo posto individuale di due portacolori dell’Atletica Valli Bergamasche, il trentino Cesare Maestri, campione europeo in carica, el’ottavo del valdostano Xavier Chevrier, autore di una rimonta decisiva per il successo. Francesco Puppi, che corre per l’Atletica Valle Brembana, è arrivato secondo nel trail corto di 38 km e ha guidato la formazione maschile alla medaglia d’oro. Splendido argento del trentenne comasco a livello individuale, autore di un’eccellente prova: è la sua quarta medaglia mondiale in carriera che si aggiunge alle tre (argento nel 2019 dopo l’oro del 2017 e il bronzo del 2015) ottenute nelle lunghe distanze di corsa in montagna. Tre azzurri hanno chiuso nei primi dieci per una magnifica prestazione collettiva con il settimo posto del 22enne lombardo Andrea Rota, già sesto in questa stagione agli Europei. Mai una squadra italiana aveva conquistato il successo a livello globale nel trail, ormai codificato in campo internazionale come la corsa in ambiente naturale su distanze più lunghe e inserito in questa prima edizione dell’evento riconosciuto da World Athletics che unifica le specialità. 

Nella giornata conclusiva di domenica 6 novembre, nel percorso di salita e discesa sulla distanza di 10,7 km con 443 metri di dislivello, la squadra maschile assoluta coglie il bronzo, lottando per la seconda posizione sfuggita di un solo punto. Finisce nella top ten Cesare Maestri, nono in recupero nel finale nonostante una distorsione, mentre il valdostano Xavier Chevrier è 14esimo per completare il risultato del team. Sia Maestri che Chevrier appartengono all’Atletica Valli Bergamasche.

Francesco Puppi, argento individuale nel trail corto (Ph: Gilberto/Fidal)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Ciserano in risalita nella A di tamburello femm...

Luciano Locatelli |
16 Giugno 2024
Tredicesima giornata di campionato di serie A open di tamburello femminile che fa registrare un nuovo successo dell’Ubisport Ciserano, nettamente i...

Arcene Tamburello vittoria agevole con il fanal...

Luciano Locatelli |
15 Giugno 2024
Arcene Tamburello vince agevolmente l’anticipo della decima giornata del campionato di serie A open maschile con il fanalino di coda Fontigo. Il ri...

Gritti quarto all'esordio in Coppa del Mondo sc...

Federico Errante |
11 Giugno 2024
Format inedito, i più forti non si smentiscono. La Coppa del Mondo di sci d’erba è scattata da Norrkoeping, in Svezia, con uno slalom dalla f...