Memorial Mazza da 30 e lode

Federico Errante |

Tre, il numero perfetto. Che sta nel 30, ossia il numero delle edizioni. Che coincide con il ritorno in grande stile di un appuntamento storico per il calcio giovanile come il “Memorial Ambrogio Mazza”. La kermesse mancava dal 2019 e si giocherà allo Stadio Comunale di Treviglio dal 2 all’11 giugno. In scena andranno Allievi Under 16, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini. 
La serata inaugurale, tenutasi a Cologno al Serio, presso “La Muratella” alla presenza di tantissimi volti noti del calcio provinciale tra cui il presidente regionale Sergio Pedrazzini ed il vice presidente della sezione bergamasca Gianlauro Bellani, oltre alle “figlie d’arte” Clara Mondonico e Maura Modanesi, come da tradizione, è stata l’occasione per assegnare la panchina d’argento, “Premio Franco Mandelli”, attribuita dall’Aiac (con il “decano” Nado Bonaldi in prima linea) a due dei tecnici che nell’ultima stagione si sono particolarmente distinti a suon di risultati. Per la prima volta quella dei dilettanti ha fatto breccia nel calcio femminile con Marianna Marini, timoniere dell’Orobica Bergamo mentre quella dei professionisti è andata a Stefano Vecchi, apprezzatissimo allenatore targato BG che ha portato per la prima volta in serie B i bresciani della Feralpi Salò. “Un’emozione inaspettata – ha detto Marini – che dedico a chi mi ha sempre sostenuto, a partire dalla mia famiglia. Quello femminile è un movimento nel quale si sta investendo, ma c’è ancora molto da fare”. Per Vecchi, invece, si tratta del secondo riconoscimento dopo quello ottenuto quando, alla guida del Mapello, era agli albori della carriera: “Quel premio – sorride Vecchi – è uno dei pochi che custodisco all’interno della teca di casa. Il ringraziamento va a tutte le persone che hanno creduto in me fin dall’inizio, quando mi affacciavo trentenne nel panorama dei tecnici. Il Memorial mi sta molto a cuore perché deve alimentare la voglia di credere nei giovani. Anche perché ciascuno si porterà dentro per sempre emozioni del genere. I presidenti dovrebbero talvolta pensare di confrontarsi con una categoria inferiore con la prima squadra per investire nel vivaio. Da buon bergamasco io cercherò sempre di tenere in alto l’onore del movimento”. 

Nella serata conclusiva della kermesse verranno assegnati anche diversi riconoscimenti individuali. Tutte le informazioni su orari, abbinamenti e dettagli sulla manifestazione al sito www.memorialmazza.it.

La premiazione di Stefano Vecchi, l’allenatore che ha portato in B la Feralpi Salò

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Scamacca e Scalvini fra i 30 preconvocati di Sp...

Redazione |
23 Maggio 2024
Gianluca Scamacca ha convinto Luciano Spalletti e figura fra i trenta preconvocati in azzurro per gli Europei. La progressione dell’attaccante atal...

Carnesecchi e Koopmeiners tra i Top3 Serie A

Redazione |
22 Maggio 2024
Carnesecchi e Koopmeiners figurano nelle rispettive terzine dei migliori calciatori per ruolo della Serie A TIM 2023/24. Tra essi saranno individua...

All’Europeo 2 o forse 3 atalantini in azzurro

Redazione |
15 Maggio 2024
A Euro 2020, disputato un anno dopo a causa della pandemia e vinto dalla Nazionale guidata da Roberto Mancini, furono due gli atalantini a vestire ...