Michela Moioli in corsa per la Coppa del Mondo di snowboardcross

Federico Errante |

Michela Moioli, l’abbrivio è quello giusto. La campionessa alzanese ha cominciato a dovere il weekend di Sierra Nevada, che inaugura il marzo decisivo per la Coppa del Mondo di snowboardcross. Miglior tempo nel training di giovedì, stesso discorso per le qualifiche in cui ha rifilato 52/100 alla ceca Eva Adamczykova, 85/100 alla francese Chloe Trespeuch (leader della classifica generale) e 86 alla britannica Charlotte Bankes, detentrice del globo di cristallo. Le migliori ci sono tutte, ma Miky è già davanti. Ora si tratterà di concretizzare, specie dopo i tre quarti posti tra St Moritz (Svizzera) e Gudauri (Georgia). Sono invece 105 i punti che la separano dalla vetta della graduatoria (275 contro i 380 della già menzionata Trespeuch) con l’australiana Belle Brockhoff a 255 e Adamczykova a 225. Lotta più che mai incerta e appassionante che proseguirà, sulla pista iberica, anche nel bis di domenica. Un trend positivo, elementare sottolinearlo, infiammerebbe ulteriormente l’attesa per il “Night Event” di sabato 9 a Cortina d’Ampezzo dove la 28enne bergamasca ha trionfato nel 2022. Successivamente doppio evento a Montafon (Austria), sulla pista che fino a qualche stagione fa era la location dell’opening, sabato 16 e domenica 17. Gran finale, invece, a Mont St Anne in Canada sabato 23 e domenica 24. 
Nel settore maschile, il canadese Eliot Grondin ha messo subito le cose in chiaro: il leader della classifica generale e vincitore nella doppia di Gudauri così come a Les Deux Alpes e a St Moritz ha stabilito il miglior crono nelle qualifiche. Tommaso Leoni, 14mo, il primo dei nostri. Della spedizione tricolore fanno parte anche Omar Visintin (quarto nella generale con due terzi posti all’attivo in quest’annata), Lorenzo Sommariva, Matteo Menconi, Michele Godino, Devin Castello, Niccolò Colturi, Luca Abbati, Matteo Rezzoli, Sofia Groblechner, Caterina Carpano e l’orobica di Roncola San Bernardo Sofia Belingheri. Per gara 1, ad eccezione di Moioli, nessuna ha superato il taglio (Belingheri addirittura 26ma su 27 iscritte). Tra gli uomini ok Sommariva 20mo, Visintin 27mo e Menconi 29mo. Sabato 2 marzo cancelletto aperto alle 11,30, domenica alle 13 con diretta tv su Eurosport. 

Michela Moioli ha dominato le prove in Sierra Nevada, prima tappa di un mese di marzo decisivo (Ph: Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Coppa Italia premia la stagione di Martina B...

Federico Errante |
12 Aprile 2024
Martina Bellini, un bilancio positivo è la migliore delle risposte. La fondista di Clusone ha vinto la Coppa Italia e manda in archivio una stagion...

Assoluti senza podio per Filippo della Vite

Federico Errante |
6 Aprile 2024
Filippo della Vite saluta con il quarto posto agli Assoluti. In Val Senales il ragazzo di Ponteranica termina la sua annata da “ciapa no” con la ri...

Elly Fanchini Day un ricordo solidale al Passo ...

Federico Errante |
3 Aprile 2024
“Elly Fanchini Day”, un sold out che dice tutto. L’evento di sabato 6 aprile, fortemente voluto da Nadia e Sabrina per ricordare l̵...