Michela Moioli torna a vincere dopo due anni

Federico Errante |

Michela Moioli torna al successo. E a Sierra Nevada raccoglie tutti i frutti di un percorso lungo, sofferto, ma finalmente baciato dalla fortuna. A livello individuale, il gradino più alto del podio le mancava dal 29 gennaio 2022, da quella Cortina d’Ampezzo peraltro prossima tappa (sabato 9 marzo) della Coppa del Mondo di snowboardcross. In quest’annata il bersaglio grosso era arrivato nella competizione a squadre di Cervinia, il 17 dicembre 2023 in tandem con Omar Visintin. Messa fuori causa sabato da un errore dell’americana Stacy Gaskill, l’alzanese stavolta beneficia dei contatti altrui. In scioltezza a partire dagli ottavi, sempre sicura e in controllo della qualifica, si accomoda in seconda piazza di una semifinale a tre. Il motivo si ritrova nella carambola che aveva messo fuori gioco la ceca Adamczykova, l’americana Jacobellis e l’australiana Brockhoff. Quest’ultima, nonostante la giuria l’avesse promossa, è stata costretta a lasciare il tracciato in toboga dopo l’incidente. Giunta all’atto conclusivo, Moioli parte guardinga per poi sorpassare l’australiana Josie Baff: il bronzo è sicuro. Poi però, negli ultimi metri, collisione tra la francese Chloe Trespeuch e la britannica Charlotte Bankes che mandano in fumo le ambizioni di successo a favore proprio di Michela che ringrazia e taglia il traguardo seguita da Baff con Bankes terza. Con questo successo la campionessa bergamasca torna in seconda piazza nella graduatoria generale a -86 punti (quota 404) dai 490 della battistrada Trespeuch. Alle loro spalle ben quattro atlete in 11 lunghezze, da 333 a 322: Baff, Bankes, Brockhoff e Adaczykova. Out agli ottavi le altre azzurre Sofia Belingheri, Caterina Carpano e Sofia Groblechner. Malissimo anche gli uomini. Lorenzo Sommariva è l’unico ad arrivare ai quarti e termina decimo. Fuori addirittura ai sedicesimi Visintin, Menconi, Castello, Abbati, Colturi e Godino mentre Leoni agli ottavi. Sigillo del francese Merlin Surget sul canadese Eliot Grondin (battuto due volte in 24 ore, sabato dal tedesco Ulbricht) e sull’austriaco Jakob Dusek.Grondin comanda sempre la classifica con 620 punti con l’austriaco Alessandro Haemmerle a 319. Primo dei nostri è Visintin quinto a 229.   

Michela Moioli mancava non saliva sul gradino più alto del podio dal 29 gennaio 2022 a Cortina d’Ampezzo (Ph: Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Michela Moioli è maestra di snowboard

Federico Errante |
17 Aprile 2024
Un altro traguardo raggiunto da Michela Moioli:la campionessa alzanese è diventata maestra di snowboard. A Ponte di Legno ha sostenuto e passato l&...

La Coppa Italia premia la stagione di Martina B...

Federico Errante |
12 Aprile 2024
Martina Bellini, un bilancio positivo è la migliore delle risposte. La fondista di Clusone ha vinto la Coppa Italia e manda in archivio una stagion...

Assoluti senza podio per Filippo della Vite

Federico Errante |
6 Aprile 2024
Filippo della Vite saluta con il quarto posto agli Assoluti. In Val Senales il ragazzo di Ponteranica termina la sua annata da “ciapa no” con la ri...