Mihaila l’uomo in più

Fabrizio Carcano |

L’Atalanta si prepara ad accogliere il quasi 22enne (li compie mercoledì 2 febbraio) Valentin Mihaila, ragazzo romeno seguito dagli osservatori nerazzurri da oltre un anno e già nel radar nerazzurro la scorsa estate, quando la Dea trattava con il Parma il prestito di Giuseppe Pezzella.

Sei mesi dopo l’operazione si ripete sull’asse Parma-Bergamo, con Mihaila che si prepara a vestire il nerazzurro dopo un blitz condotto sotto traccia dalla dirigenza nerazzurra, che si è accordata con quella del Parma per un nuovo prestito con diritto di riscatto, mutando la formula già utilizzata per Pezzella.

Il romeno è stato escluso dai convocati per il match Parma-Crotone proprio per preservarlo in vista del trasferimento a Bergamo, che si dovrebbe perfezionare nella giornata di lunedì con le visite mediche e la firma contrattuale, dopo che le società avranno trovato un’intesa sulla cifra complessiva del riscatto, intorno ai 10 milioni, e sulle condizioni per renderlo obbligatorio (per Pezzella sono 20 presenze e la qualificazione alla prossima Champions).

Classe 2000, esterno sinistro offensivo, in grado di giostrare anche da seconda punta, Mihaila è cresciuto nel Craiova e approdato in Italia nell’estate del 2020 e con la maglia ducale ha segnato 3 gol in 16 partite nella scorsa stagione in A e altre 2 reti in serie B in questa prima metà di campionato. Nel suo curriculum anche 5 presenze e 1 rete con la nazionale romena. Essendo un under 22 non modificherà la quota dei 17 giocatori non di formazione italiana over 22. Il romeno arriverebbe per avere un’alternativa in più sul fronte offensivo, con un giocatore di corsa e cross, e aumentare la qualità degli allenamenti e avrebbe un quadrimestre di tempo per imparare i meccanismi tattici gasperiniani e conquistarsi la conferma per la prossima stagione. 

Nella foto: Valentin Mihaila con la maglia del Parma (credits: Parma Calcio 1913)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Musso un grande avvenire dietro le spalle

Fabrizio Carcano |
6 Febbraio 2023
Eccolo Juan Agustin Musso il para tutto. Quello ammirato durante i tre anni in crescendo a Udine e visto solo a sprazzi in un anno e mezzo a Bergam...

Atalanta ridotta in 10 e sconfitta al Mapei Sta...

Eugenio Sorrentino |
4 Febbraio 2023
Trasferta amara per l’Atalanta, che perde di misura con il Sassuolo dopo essere rimasta in dieci per una espulsione frutto della revisione del giud...

Il DG Marino rivede i fantasmi della passata st...

Fabio Gennari |
4 Febbraio 2023
È arrabbiata, l’Atalanta. Dopo la sconfitta per 1-0 sul campo del Sassuolo il tecnico Gasperini non ha parlato in conferenza stampa e al suo ...