Mille Miglia museo viaggiante tra le bellezze italiche

Federica Sorrentino |

L’edizione numero 40 della rievocazione della Corsa storica, che coincide con la decima 1000 Miglia organizzata da 1000 Miglia Srl, torna ad attraversare l’Italia in senso orario dal 15 al 18 Giugno. La corsa, in assoluto una delle più prestigiose a livello internazionale che celebra i motori coniugandoli con le bellezze paesaggistiche del Bel Paese, è stata presentata al Palazzo della Loggia a Brescia. Sono intervenuti i sindaci di Brescia, Emilio Del Bono, e Bergamo, Giorgio Gori, i quali nella risalita della carovana da Roma verso Brescia formeranno un equipaggio a bordo di una Mercedes-Benz Gle 53 Amg. Alla guida Giorgio Gori, che ha ricordato la capacità di accelerazione da 0 a 100 in 5”3 dell’auto, con a fianco Del Bono in veste di navigatore. I due primi cittadini hanno sottolineato come Bergamo e Brescia, insieme capitale della cultura 2023, abbiano dato dimostrazione di capacità di resilienza di fronte alla pandemia e di rilanciarsi, anche attraverso una manifestazione così prestigiosa come la Mille Miglia, il cui fascino deriva per l’appunto dalla grande tradizione motoristica italiana che esalta la straordinaria ricchezza del territorio nazionale. Gori e Del Bono, sotto questa veste, si sono definiti sindaci sandwich proprio con l’obiettivo di promuovere l’evento che congiunge le due città nel 2023. Il via alla manifestazione da Viale Venezia a Brescia mercoledì 15 Giugno, con le auto che si dirigeranno verso il Lago di Garda, per toccare Mantova, Ferrara e raggiungere Cervia-Milano Marittima. Giovedì 16 Giugno i passaggi a San Marino, Norcia per concludere la tappa con la passerella romana di Via Veneto. Venerdì 17 Giugno la tappa più lunga della corsa , con la partenza da Roma, l’arrivo a Siena fini raggiungere Parma. Sabato 18 Giugno una serie di prove nel circuito di Varano de’ Melegari, per transitare poi da Salsomaggiore Terme, Stradella, Pavia per raggiungere l’Autodromo di Monza dove, in collaborazione con MIMO Milano Monza Motor Show, gli equipaggi metteranno alla prova la loro abilità con i cronometri e pressostati sulla pista che celebra il centenario del GP di Formula 1. Prima di giungere al traguardo di Brescia, le auto in gara saluteranno Bergamo in un simbolico anticipo del gemellaggio che nel 2023 vedrà le due città unite nel progetto Brescia-Bergamo Capitale della Cultura. Oltre a Aldo Bonomi, che ha fatto gli onori di casa in qualità di presidente ACI Brescia, sono intervenuti Beatrice Saottini, presidente del CdA Mille Miglia srl, l’a.d. Alberto Piantoni e Giuseppe Cherubini, storico disegnatore del percorso che ha permesso negli ultimi dieci anni di toccare 850 centri abitati. L’edizione 2022 della Mille Miglia, che celebra la prima vittoria da parte di OM e i 75 anni della casa Osca fondata dai fratelli Maserati, vede alla partenza 425 equipaggi, in rappresentanza di 27 nazioni, di cui 11 militari, compreso uno dell’Aeronautica Militare che sorvolerà con i Tornado di stanza a Ghedi la città di Brescia il 15 giugno. Tutte le vetture partecipanti sono verificate dal registro Mille Miglia, 72 quelle che hanno partecipato alle edizioni della Mille Miglia Storica. La casa automobilistica più rappresentata è l’Alfa Romeo con 50 esemplari.Insomma, un meraviglioso museo viaggiante dell’auto, come ebbe a dire Enzo Ferrari a proposito della Mille Miglia.

Il paddocke della Mille Miglia in piazza Vittoria a Brescia (credits: press Mille Miglia)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Ferrari SF-24 la 70a monoposto Rossa già in pista

Redazione |
13 Febbraio 2024
In diretta web da Fiorano è stata presentata la Ferrari SF-24, la settantesima monoposto costruita per il campionato del mondo di Formula 1. Allo s...

Brembo 70 titoli iridati vinti nel 2023

Redazione |
5 Dicembre 2023
70 i titoli mondiali vinti nelle principali categorie Racing a due e a quattro ruote. Il bilancio di Brembo nel 2023 ne conferma la leadership mond...

Bagnaia e Ducati mondiale bis MotoGP

Redazione |
26 Novembre 2023
Pecco Bagnaia si laurea campione del mondo della MotoGp per il seconda anno consecutiva. Il pilota della Ducati è stato certo della conquista del t...