Mondiale Rally 2021: da Monza alle valli bergamasche

Michele |

82 vetture per 16 prove speciali. Ultimo atto del Mondiale Rally, tra Monza e le valli bergamasche.

E tutto a porte aperte: in autodromo il pubblico potrà assistere alle prove speciali sulle tribune e nel Parco Assistenza con biglietto e green pass, fino alla capienza limite del 75%.

Non solo motori, ma anche divertimento e cultura: all’interno del Parco Assistenza, nel paddock si potrà assistere da vicino al lavoro di team e piloti, mentre al Pirelli Rally Village, nell’Area Garden vicino all’ingresso pista del circuito, gli appassionati potranno svagarsi con simulatori, un maxischermo, street food e ammirare le vetture storiche della Fondazione Macaluso.

Si rivedranno anche gli spettatori sulle strade e sui monti bergamaschi in zone appositamente realizzate per la sicurezza del pubblico e dei piloti stessi.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A Monza la safety-car davanti a Verstappen e Le...

Marta Nozza Bielli |
11 Settembre 2022
Non era mai successo che il Gran Premio d’Italia sul circuito di Monza si concludesse in regime di safety-car, con le vetture ordinatamente accodat...

A Monza tutti all’inseguimento di Leclerc

Marta Nozza Bielli |
10 Settembre 2022
Charles Leclerc ha entusiasmato il pubblico di Monza firmando il tempo migliore nel Q3 del Gran Premio d’Italia, girando in 1:20:161, che rappresen...

Chance per Leclerc sulla pista di Monza

Eugenio Sorrentino |
9 Settembre 2022
Ferrari in evidenza nelle prime due sessioni di prove libere all’autodromo di Monza. La prima è stata appannaggio di Leclerc, mentre Sainz ha fatto...