MotoGP in Germania saggio di duello tra Martin e Bagnaia

Michele Ferruggia |

Il Gran Premio di Germania di MotoGP promuove Jorge Martin come primo antagonista di Pecco Bagnaia per la conquista del titolo mondiale. Il pilota iberico ha fatto il bis in gara, dopo avere vinto la sprint del sabato, ma si è trattato di un duello con filo dei centesimi di secondo con il campione del mondo in carica. La settima tappa stagionale è stata probabilmente la più bella e avvincente, perché Martin e Bagnaia hanno dato spettacolo l’uno incollato all’altro. A sette giri dal termine, Martin si è ripreso la prima posizione dopo che Bagnaia lo aveva sopravanzato tre tornate prima. Nell’ultimo giro un tocco leggero tra la gomma anteriore di Bagnaia e la posteriore di Martin che ha fatto perdere terreno al pilota italiano. Sul traguardo i due sono stati separati da 64 millesimi di secondo. Cinque Ducati nei primi cinque posti. Dopo la Pramac di Martin e la moto ufficiale di Bagnaia, l’altra Pramac del francese Zarco e, a seguire, le due Ducati del TeamVR46, al quinto e sesto posto, con Marco Bezzecchi e Luca Marini. Sesto Jack Miller, su Ktm, che ha visto volare fuori Brad Binder, caduto al 19/o giro mentre era terzo. Ottavo Enea Bastianini. Assente Marc Marquez (Honda), che ha rinunciato essere caduto nel warm up. Nella classifica del Mondiale, Bagnaia sempre in testa con 160 punti, Martin si è portato a -16, mentre Bezzecchi è terzo ma scivola a -34 dalla vetta.

Jorge Martin festeggia la vittoria sul circuito del Sachsenring (credits: Pramac Racing)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rally Prealpi Orobiche anteprima al Panathlon

Redazione |
8 Aprile 2024
Anteprima di presentazione della 38esima edizione del “Rally Prealpi Orobiche” al Panathlon Club “Mario Mangiarotti” Bergamo, dove i vertici e la c...

F1 a Suzuka torna a dettare legge la Red Bull

Michele Ferruggia |
7 Aprile 2024
A Suzuka torna a dominare la Red Bull con Max Verstappen che conquista la terza vittoria stagionale, consolidando la leadership nel Mondiale, e Per...

Martin leader in MotoGP, Bastianini l’italiano ...

Michele Ferruggia |
24 Marzo 2024
A Portimao il nuovo capitolo della MotoGP non è andato nella direzione che Peccò Bagnaia si aspettava. Gara definibile molto accorta, tattica,  con...