Motomondiale di marca italiana

Michela Corvetto |

Il dopo Valentino Rossi nel motomondiale è un solo inno d’Italia. In Qatar, in apertura di stagione, fantastica vittoria in MotoGP di Enea Bastianini, in sella alla Ducati Gresini. E’ la prima volta della “Bestia” sul gradino più alto del podio nella top class, a conferma di un grande talento. Esordio stagionale da dimenticare per Pecco Bagnaia che al 12esimo giro commette un errore in staccata e impatta nella moto di Jorge Martin. Secondo è Brad Binder su Ktm, terzo Pol Espargaro con la Hondfa, in testa per due terzi di corsa prima di lasciare il passo a Bastianini. Ma le gare del Qatar hanno regalato l’en-plein all’Italia. Non capitava da Misano 2018 quando primi furono Andrea Dovizioso in MotoGP, Francesco Bagnaia in Moto2 e Lorenzo dalla Porta in Moto3. Celestino Vietti ha prevalso in Moto2 e Andrea Migno in Moto3, entrambi prodotti della VR46 Academy di Valentino Rossi.

La dedica di Enea Bastianini a Fausto Gresini sul podio di MotoGP in Qatar (immagine dal profilo Fb di Enea Bastianini)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Andrea Locatelli inizio folgorante del Mondiale...

Federica Sorrentino |
25 Febbraio 2024
È iniziato alla grande il mondiale Superbike di Andrea Locatelli, che sulla pista di Phillip Island in Australia ha colto uno straordinario secondo...

Ferrari SF-24 la 70a monoposto Rossa già in pista

Redazione |
13 Febbraio 2024
In diretta web da Fiorano è stata presentata la Ferrari SF-24, la settantesima monoposto costruita per il campionato del mondo di Formula 1. Allo s...

Brembo 70 titoli iridati vinti nel 2023

Redazione |
5 Dicembre 2023
70 i titoli mondiali vinti nelle principali categorie Racing a due e a quattro ruote. Il bilancio di Brembo nel 2023 ne conferma la leadership mond...