Motomondiale di marca italiana

Michela Corvetto |

Il dopo Valentino Rossi nel motomondiale è un solo inno d’Italia. In Qatar, in apertura di stagione, fantastica vittoria in MotoGP di Enea Bastianini, in sella alla Ducati Gresini. E’ la prima volta della “Bestia” sul gradino più alto del podio nella top class, a conferma di un grande talento. Esordio stagionale da dimenticare per Pecco Bagnaia che al 12esimo giro commette un errore in staccata e impatta nella moto di Jorge Martin. Secondo è Brad Binder su Ktm, terzo Pol Espargaro con la Hondfa, in testa per due terzi di corsa prima di lasciare il passo a Bastianini. Ma le gare del Qatar hanno regalato l’en-plein all’Italia. Non capitava da Misano 2018 quando primi furono Andrea Dovizioso in MotoGP, Francesco Bagnaia in Moto2 e Lorenzo dalla Porta in Moto3. Celestino Vietti ha prevalso in Moto2 e Andrea Migno in Moto3, entrambi prodotti della VR46 Academy di Valentino Rossi.

La dedica di Enea Bastianini a Fausto Gresini sul podio di MotoGP in Qatar (immagine dal profilo Fb di Enea Bastianini)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Vesco record e Bergamo sul podio della 1000Miglia

Federica Sorrentino |
15 Giugno 2024
Alla 1000Miglia 2024, dominata da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, su Alfa Romeo 6c 1750 Ss Spider Zagato del 1929, al quarto successo consecutivo,...

La 1000 Miglia a Bergamo omaggia la Guardia di ...

Federica Sorrentino |
11 Giugno 2024
L’edizione 2024 della 1000 Miglia ha preso il via da Brescia per la prima delle cinque tappe percorse in senso antiorario sulle strade di Lombardia...

Debacle Ferrari in Canada dove domina Verstappen

Redazione |
9 Giugno 2024
Non accadeva da due anni che le Ferrari alzassero bandiera bianca e fossero costrette entrambe al ritiro. È accaduto nel GP del Canada, dove è torn...