Nazionali volley sordi doppio bronzo europeo

Alessia Pezzotta |

Doppio bronzo agli europei di pallavolo sordi di Karabuk 2023. La nazionale femminile ha ceduto il titolo continentale, conquistato nel 2019, alle padrone di casa turche, ma sono salite sul gradino più basso dello podio battendo la Polonia. Terzo posto meritato per quella maschile, che ha piegato la Francia. Per entrambe le nazionali azzurre, fin dal principio, l’arrivo e l’impatto ambientale e psicologico con la “vecchia Anatolia” e le nazionali avversarie presenti non era stato dei più semplici, ma la buona adrenalina, il rafforzato spirito di squadra e l’esperienza dei coach e degli staff – fondamentali – hanno poi fatto il resto. Le ragazze di Glauco Sellan hanno affrontato le polacche e i risultati dei 3 set fanno subito capire che “è stato un bronzo strameritato” anche se, ovviamente, sudato e non scontato. Il “25-17”, “25-18” e “25-23” hanno fatto registrare in tutti i tre set la trevigiana Luana Martone top scorer (7-7-4) in un match disputato dalla squadra sempre con tanta concentrazione mettendo in difficoltà le avversarie fin dal fischio iniziale. Glauco Sellan a margine del match ha parlato di “risultato pienamente soddisfacente e coerente con le forze che c’erano in campo in questo europeo. Abbiamo chiuso il campionato ottenendo un terzo posto che, per come ci eravamo presentati, credo sia il massimo che – ha concluso Sellan – potevamo ottenere”.

A sua volta, la nazionale maschile battuto la Francia (25-12 25-23 25-16). Il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, ha parlato di “straordinarie affermazioni agli europei di volley delle atlete e degli atleti sordi”, esprimendo i complimenti alle ragazze e ai ragazzi, ma anche al Presidente Fssi Guido Zanecchia e, attraverso di lui, a tutti gli staff tecnici ed alla struttura federale.

La squadra femminile, capitanata da Ilaria Galbusera, medaglia di bronzo (credits: FSSI)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Mirko Testa terzo tricolore MH3 handbike

Michele Ferruggia |
15 Aprile 2024
Per il terzo anno consecutivo, Mirko Testa si è laureato campione italiano della categoria MH3 dell’handbike, dominando la gara in linea disputata ...

Nazionali di Goaball con 4 giocatori Omero Bergamo

Michele Ferruggia |
2 Aprile 2024
La nazionale maschile di Goalball si ritroverà a Scanzorosciate dal 12 al 14 aprile in preparazione degli Europei “B” che si disputeranno agli iniz...

Claudia Cretti tre medaglie iridate con vista s...

Federica Sorrentino |
26 Marzo 2024
Quella di Claudia Cretti è proprio una bella favola. La 27enne bergamasca è rientrata dalla rassegna iridata di paraciclismo su pista di Rio de Jan...