Nel dominio di Verstappen sorprende il giovane Bearman

Michele Ferruggia |

Tutto già scritto in F1, con Verstappen dominatore anche nel GP di Arabia Saudita, seconda tappa del Mondiale sul circuito di Jeddah, seguito dallo scudiero Perez e da Leclerc che porta la Ferrari sul podio. I primi tre fanno il vuoto rispetto agli altri piazzati, nell’ordine Piastri su McLaren, Alonso su Aston Martin e Russell su Mercedes. La notizia del giorno è il settimo posto dell’esordiente Oliver Bearman al volante della Rossa. L’ancora 18enne britannico, sostituto di Carlos Sainz operato all’appendice, si è lasciato alle spalle la McLaren di Lando Norris e Lewis Hamilton su Mercedes. Il gap tra Red Bull e Ferrari persiste, con Max Verstappen che ogni volta fa gara a sé. Il tre volte campione del mondo, scattato dalla pole position, è stato seguito da Leclerc nei primi giri, poi il sorpasso di Perez sul ferrarista ha cristallizzato le posizioni sul podio. Il terzo posto della Ferrari a Jeddah migliora il quarto posto ottenuto in Bahrain. Ma la prestazione di Oliver Bearman è da incorniciare, perché ha dimostrato di essere in grado di guidare con padronanza in F1.

Nel GP di Arabia Saudita, dominato dalla Red Bull con Leclerc sul podio, esordio lusinghiero del 18enne Oliver Bearman, che ha sostituito Carlo Sainz operato all’appendice (credits: Scuderia Ferrari/Facebook)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Jorge Martin doppietta a Le Mans +38 su Bagnaia

Michele Ferruggia |
12 Maggio 2024
Sul circuito di Le Mans la MotoGP ha un solo protagonista ed è Jorge Martin che, in sella alla Ducati Prima Pramac, detta legge sia nella Sprint de...

Carrara e Consoli terzi alla 4a Coppa della Alpi

Federica Sorrentino |
8 Maggio 2024
Due bergamaschi sul podio della quarta edizione della Coppa delle Alpi, organizzata da 1000 Miglia. Si tratta di Sergio Carrara e Walter Consoli&nb...

Norris 110 gran premi e lode a Miami

Redazione |
6 Maggio 2024
Quando si pensa che sia diventata monotona, la Formula 1 offre sorprese piacevoli per lo spettacolo e la prospettiva di rendere le corse sempre più...