Nella Top 12 U19 c’è la Blu Orobica

Fabrizio Carcano |

Un primo significativo risultato per la Blu Orobica Bergamo che ha superato il primo girone eliminatorio, con due vittorie in tre partite, entrando tra le migliori 12 classificate nelle finali nazionali Under 19 di basket in corso ad Agropoli. Un primo risultato, provvisorio: con il secondo posto nel girone la squadra di coach Marco Albanesi ha conquistato l’accesso allo spareggio in programma giovedì (ore 14) contro Napoli, per entrare tra le prime otto e accedere ai quarti di finale.

Finora positivo il cammino dei ragazzi di Albanesi (che schiera anche dei 2006 in un contesto dove giocano quasi tutti 2003 e 2004, molti con esperienza in serie A o A2), che lunedì nella gara d’esordio hanno battuto la Fortitudo Bologna per 78-67 al termine di una gara sempre condotta dagli orobici.

Martedì il successo in volata per 69-66 contro la quotata Treviso, una delle favorite nel torneo, e oggi la sconfitta al supplementare all’ultimo tiro per 70-68 contro Pesaro, altra favorita per il successo finale.

A trascinare la formazione bergamasca i canestri del 20enne esterno milanese Matteo Cagliani, protagonista da due stagioni in serie B nel doppio tesseramento con la Bergamo Basket 2014, che ha fatto valere l’esperienza maturata nella terza serie per fare la differenza tra gli juniores con 25,3 punti a partita con l’high di 32 contro Treviso. Decisivo anche il 19enne lungo pugliese Carlo Cane, con 17,6 punti a partita, un altro ragazzo cresciuto moltissimo in questa stagione in serie B.

“Il nostro bilancio finora è assolutamente positivo per i risultati, per quello che abbiamo fatto vedere in campo e per come siamo come gruppo. Siamo la mina vagante di queste finali nazionali e abbiamo dimostrato di avere gli attributi e l’organizzazione per battere qualunque avversario e qui parliamo di un livello altissimo”, ha spiegato un soddisfatto coach Albanesi. Inquadrando così lo spareggio di giovedì: “Ora affrontiamo questo spareggio contro Napoli per vincere e tenere in alto il nome di Blu Orobica in queste finali in mezzo a quasi tutti club di serie A, ci sarà da battagliare come ogni giorno”.

Positivo cammino dei ragazzi di coach Albanesi nella finale nazionale U19 (credits: Blu Orobica)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...

Blu Basket rincorre Piacenza ma cede nel finale

Redazione |
13 Aprile 2024
La Blu Basket è sconfitta allo sprint a Piacenza. Il pesante passivo in avvio (-25), viene recuperato grazie alle realizzazioni di Miaschi (22), Ha...