Niccolò Colturi tavola d’argento

Federico Errante |

Niccolò Colturi, una tavola d’argento. Il bormiese, classe 2003, nato e cresciuto sportivamente con lo Scalve Boarder Team, è il nuovo vice campione iridato junior. Un metallo storico per lo snowboardcross azzurro a cui mancava il podio dal 2009, quando Omar Visintin vinse l’oro a Nagano. A Veysonnaz, in Svizzera, il nostro domina letteralmente tutte le batterie e si toglie la soddisfazione di vincere anche la semifinale. In finale, invece, Niccolò è bravissimo a frapporsi tra i due tedeschi: il vincitore Leon Ulbricht ed il compagno di squadra Niels Conradt. Una prodezza che, paradossalmente, potrebbe essergli costata una spalla poiché un contatto alla penultima curva pare gli sia costato una frattura alla clavicola. Il prezzo del successo? Mettiamola così, raddolcendo il dolore a cui si contrappone una gioia immensa. Condivisa anche dalla numero uno del cross italiano Michela Moioli, una fuoriclasse che – come Colturi – ha iniziato la propria scalata a Colere: “Grande nano. Vicecampione del Mondo juniores”, si legge su una story su Instagram in cui si vede l’argento olimpico di Pechino nel Team Mixed reggere sulle proprie spalle il nuovo che avanza. Tredicesimo un altro astro nascente, Luca Abbati mentre Federico Podda e Tommaso Fonte sono usciti al primo turno. In campo femminile out ai quarti la 19enne clusonese Marika Savoldelli, giunta terza in batteria (si qualificano in due su quattro ad ogni turno). Tripudio francese con un poker di rappresentanti nei primi cinque posti: titolo a Zoe Colombier sull’americana Brianna Schnorrbusch e sulla connazionale Anna Valentin. L’altra transalpina Chloe Passerat ha conquistato, invece, la finalina. Come Savoldelli, anche Camilla Angiolini out ai quarti mentre non ha preso il via Sofia Groblechner.

Il 2 e 3 aprile a Passo San Pellegrino spazio agli Assoluti, organizzati dallo Scalve Boarder Team, che chiuderanno la stagione. In lizza tutti i big: da Moioli e Sofia Belingheri e Lorenzo Sommariva. Il secondo giorno spazio invece ad Allievi e Ragazzi. 

Niccolò Colturi, nuovo vicecampione iridato junior di snowboardcross (credits: Fisi.org)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atleta dell’anno FISI via alle votazioni

Federico Errante |
11 Settembre 2022
La Fisi ha aperto il tradizionale concorso che permette agli appassionati di eleggere il migliore dell’ultima stagione. In corsa Michela Moioli e S...

Stefano Maldifassi si candida alla presidenza d...

Michela Corvetto |
4 Agosto 2022
«Una Federazione nuova, dinamica, autorevole e propositiva: è la FISI che ho in mente»: con queste parole Stefano Maldifassi comunica la propria ca...

Il ds Pisoni prepara la stagione di snowboardcross

Federico Errante |
27 Giugno 2022
L’inizio stagione è ancora lontano, ma è già tempo di mettere il classico “fieno in cascina”. Lo snowboardcross nazionale, archiviati i primi test ...