Nuovo CdA Atalanta con i soci americani

Redazione |

L’Atalanta ha comunicato l’avvenuto svolgimento dell’assemblea degli azionisti, convocata per l’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021 e la nomina del nuovo Consiglio d’amministrazione, dopo l’ingresso nel capitale sociale di Stephen Pagliuca e dei nuovi soci.
Antonio Percassi e Luca Percassi sono stati confermati nelle cariche di presidente e amministratore delegato. Fanno il loro ingresso nel consiglio Stephen Gerard Pagliuca (co-chairman) insieme a Joseph Case Pagliuca, David Benjamin Gross-Loh, Luca Bassi, mentre Mario Volpi è l’unico a essere stato riconfermato. Escono dal consiglio Stefano e Matteo Percassi, Isidoro Fratus, Marino Lazzarini, Maurizio Radici e Roberto Selini. Il Collegio sindacale vede Giambattista Negretti presidente, Alessandro Manzoni e Piero Albani sindaci effettivi. L’organismo di vigilanza è formato da Tomaso Cortesi, in veste di presidente, e Roberto Gatti.

L’ingresso dei soci americani nel nuovo CdA era un passaggio atteso. Lo scorso 19 febbraio Steven Pagliuca, affiancato da altri investitori, ha rilevato il 55% delle quote del capitale sociale de La Dea Srl (“La Dea”), detentrice dell’86% del capitale dell’Atalanta. Ora inizia quello che Antonio Percassi ha definito l’accelerazione del percorso di crescita societaria e internazionalizzazione del brand Atalanta.

Antonio e Luca Percassi confermati presidente e a.d. nel nuovo CdA (Ph: Alberto Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

L’inossidabile mediana olandese

Fabrizio Carcano |
8 Febbraio 2023
Nell’Atalanta di Gasperini ci sono due intoccabili: sono i centrocampisti olandesi Teun Koopmeiners e Marten de Roon. Se stanno bene, i due orange,...

Zappacosta pronto a giocare la sua partita

Fabio Gennari |
7 Febbraio 2023
La stagione di Davide Zappacosta, fino a questo momento, è stata decisamente complicata. Sul piano atletico la sua tenuta non è delle migliori, gli...

Musso un grande avvenire dietro le spalle

Fabrizio Carcano |
6 Febbraio 2023
Eccolo Juan Agustin Musso il para tutto. Quello ammirato durante i tre anni in crescendo a Udine e visto solo a sprazzi in un anno e mezzo a Bergam...