Pallanuoto BG corsara a Milano abbandona la bassa classifica

Luciano Locatelli |

Secondo successo consecutivo in trasferta per la Pallanuoto Bergamo, che s’impone in casa del Cus Geas Milano per 9-11 nel campionato di serie B di pallanuoto girone 1. La partita è stata equilibrata e combattuta dall’inizio alla fine, la chiave di volta del match è arrivata nel terzo quarto, quando le calottine gialloblu sono riuscite a sopravanzare i padroni di casa, portandosi in vantaggio ad un quarto dalla fine per 7-9. Ma andiamo con ordine. Primo quarto in perfetta parità, segna subito Milano con Gobbi, ma Bergamo risponde con Birigozzi (1-1). Al 6’ (2-2), ma i bergamaschi provano a forzare e passano in vantaggio con Pedersoli (2-3). Nel finale però Pavia riporta in parità l’incontro (3-3). Secondo set che sembra la fotocopia del primo, in perfetto equilibrio, nessuna delle due squadre vuole lasciare spazio all’avversaria. Partono bene i ragazzi di Lanza che riescono a mettere segno un break di 2 reti a zero portandosi avanti al 6’ (3-5). Milano però non ci sta e prima dello scadere del secondo quarto recupera e chiude all’intervallo sul 5 pari.

Dopo la pausa il rientro in vasca è movimentato per Milano che al 2’ perde Sciarrone per espulsione. La partita si accende e Bergamo ne approfitta, segna Baldi che fa 5-6, pareggia subito Milano con Talamonti (6-6). Poi finalmente le calottine gialloblu riescono a prendere il sopravvento portandosi avanti al 5’ per (7-8), prima di una doppia espulsione per parte di Piatti e Gobbi. All’ultimo minuto di gioco del terzo quarto, Bergamo mette a segno la rete del doppio vantaggio con Fumagalli che sfrutta la superiorità numerica e porta avanti la sua squadra per 7-9. L’ultima frazione torna equilibrata con Bergamo che segna subito con Fumagalli (7-10), rispondono i padroni di casa con Superchi, autore di una doppietta (9-10), ma a due minuti dal termine Bergamo chiude definitivamente i giochi con la rete di Birigozzi che fissa il punteggio finale sul 9-11.

È ovviamente soddisfatto l’allenatore Sergio Lanza, il quale ha così commentato la gara: “Seconda parte del campionato in crescita nonostante dei passaggi cruciali a vuoto che hanno determinato l’attuale incertezza. Vittoria importante per la classifica finale. Attacco e difesa coordinati nei momenti importanti, 50% in superiorità numerica in attacco e bassa percentuale subita in uomo in meno. Ora con il morale alle stelle affronteremo la prima in classifica con serenità”.

Con questa vittoria la Pallanuoto Bergamo sale a quota 23 punti in classifica, lascia la terz’ultima posizione e si prepara a un finale di campionato combattutissimo nella lotta per la salvezza. Sabato 27 aprile penultima giornata di campionato in casa all’Italcementi di Bergamo, la squadra di Lanza affronterà nella vasca amica la prima della classe, Piacenza PN 2018 che si presenta a Bergamo con ambizioni di promozione.

CUS GEAS MILANO-PALLANUOTO BERGAMO 9-11 (3-3, 2-2, 2-4, 2-2)

Milano: Ferrari, Sciarrone, Maiolino 1, Pavia 1, Talamonti 1, Oddone, Superchi 2, Foroni, Gobbi 1, Achilli, Corradini 3, Cappanoli, Mellina. All.

Bergamo: Cavagna, Carrara 1, Pedersoli 1, Birigozzi 2, Raimondi 1, Piatti, Tadini, Baldi 2, Clemente, Cereda, Fumagalli 2, Albani 1, Cortinovis, Minali 1. All. S. Lanza.

ALTRI RISULTATI DELLA 16^ GIORNATA

Aquatica Torino-NC Monza  13-11

RN Imperia-WP Milano Metanopoli  14-12

WP Novara-Fondazione Bentegodi 10-11

Piacenza PN-Rangers PN Vicenza      15-10

CLASSIFICA: Piacenza PN 38, WP Milano Metanopoli 32, Cus Geas Milano 28, Rangers Vicenza 27, Aquatica Torino, RN Imperia e PN Bergamo 23,  NC Monza 21, Fond. Bentegodi 14, WP Novara 0

Grande risultato della squadra di Lanza, che batte in trasferta la terza forza del proprio girone (Ph: Andrea Molinari)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica ribalta Ancona e va alla bella per l...

Luciano Locatelli |
26 Maggio 2024
Vittoria e riscatto della pallanuoto femminile Isocell Rari Nantes Orobica che, dopo il brutto KO patito tra le mura amiche, s’impone in trasferta ...

San Paolo d’Argon capitale del Wrestling

Federico Errante |
20 Maggio 2024
L’Italian Championship Wrestling ha fatto ancora centro. “ICW Fight Forever 42”, l’evento organizzato dalla realtà che dal 2001 si occu...

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...