Pallanuoto BG corsara a Varedo

Luciano Locatelli |

Colpo in trasferta della Pallanuoto Bergamo, che è riuscita ad espugnare la vasca della piscina di Varedo con il risultato di 7-9, nella diciassettesima giornata del campionato di serie B girone 1. Una partita condotta dall’inizio alla fine dalle calottine orobiche anche quando i lariani hanno provato a rientrare nel terzo e quarto tempo. Gli uomini di Emanuele Foresti hanno subito sbloccato la gara con Luca Baldi al 3’ minuto, di fatto imponendo il ritmo ai padroni di casa che hanno rincorso per tutta la gara. I lariani riescono a pareggiare al 5’ con Re, ma è ancora Luca Baldi un minuto dopo a riportare in vantaggio al termine della prima frazione la Pallanuoto Bergamo 1-2.

Secondo tempo fotocopia del primo, con Bergamo che passa in vantaggio dopo 2 minuti con Giovanni Baldi (1-3), i lariani che accorciano le distanze al 5’ con Crivellin (2-3) e infine ancora una rete decisiva di Giovanni Baldi nel finale che porta il vantaggio dei bergamaschi a metà gara sul 2-4.

Terzo tempo più equilibrato, molto combattuto e falloso, che vede segnare per primi i padroni di casa ancora con Re, a cui risponde sempre Giovanni Baldi nel finale che fissa il punteggio in favore della sua squadra al termine del terzo periodo sul 3-5.

Ultima frazione combattutissima, con i padroni di casa che tentano l’assalto finale per cercare di ribaltare il risultato, ma Bergamo grazie al doppio vantaggio conquistato nei periodi precedenti riesce a controllare la gara mantenendo il comando. Apre le segnature Tadini dopo soli 30 secondi, a cui risponde Pozzi, segna Luca Baldi ancora (4-7) a metà tempo, e saranno ancora loro i protagonisti delle segnature fino alla fine della gara che finisce 7-9 in favore della Pallanuoto Bergamo, che porta a casa una vittoria preziosa in ottica salvezza, mentre inguaia i lariani che speravano in un successo per superare in classifica i bergamaschi.

È soddisfatto l’allenatore degli orobici Emanuele Foresti al termine della gara: “Siamo stati bravi a non perdere la testa, anche quando nel terzo tempo qualche decisione arbitrale poteva metterci in difficoltà Abbiamo condotto dall’inizio alla fine ed abbiamo conquistato tre punti importantissimi per la salvezza”.

Sconfitta invece in casa (6-12) per lo Spazio Sport One Osio che incontrava però la prima in classifica il Plebiscito Padova, squadra molto forte che ha perso solo una gara dall’inizio del torneo. Gli uomini di Mirco Pribetich hanno comunque provato a mettere in difficoltà la capolista resistendo nei primi due quarti che si sono chiusi entrambi con il risultato di parità (4-4 a metà gara).

Padova però nella terza e quarta frazione ha messo in campo tutta a sua caratura ed esperienza segnando ben 8 reti che hanno definitivamente spento ogni velleità dei padroni di casa. Da segnalare per Osio le buone prove di Tassi, Raimondi e Corti.

PN COMO – PN BERGAMO 7-9 (1-2, 1-2, 1-1, 4-4)

PN Como: Panza, Crivellin G., Maresca, Tesolin, Bonassoli, Galfetti, Coscia Vannoni, Dato, Aranaboldi 1, Pozzi 2, Barzon, Re 3, Crivellin L.- All. Kiss

PN Bergamo: Cavagna, Carrara, Scozzari, Lorenzi, Barbuzzi, Trimarchi, Minali, Baldi G.3, Baldi L.4, Clemente, Tadini 2, Cereda, Crotti. All: E. Foresti.

SPAZIO SPORT ONE OSIO-PLEBISCITO PADOVA 6-12 (2-2, 2-2, 2-5, 0-3)

Spazio sport One Osio: Gamba, Mammana, Marchesi, Albani, Corti 1, Oggioni, Raimondi 2, Tassi 2, Fumagalli F.,Piatti, Greco, Cereda 1. – All. M. Pribetich

Plebiscito PD: Barnaba, Chiodo 2, Leonardi, Sartore, Savio 4, Biasutti 1, Pisani, Robusto, Zanovello 3, Maresca, Baldassa, Fomese, Tomasella 2. – All. Igor Martinovic.

ALTRI RISULTATI DELLE 17^ GIORNATA

Sea Sub Modena-Acquatica Torino 10-8

Sporting Lodi-Cus Geas Milano 8-8

Piacenza PN 2018-NC Monza 8-11

CLASSIFICA: Plebiscito PD 34, Sporting Lodi 27, Cus Geas Milano 26, Piacenza PN 2018 23, NC Monza 22, PN Bergamo 19, PN Como 15, Sea Sub Modena 11, Acquatica Torino 6, Spazio Sport One Osio 4.

Per gli uomini di Emanuele Foresti si prospetta una salvezza tranquilla (credits: Pallanuoto Bergamo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Lorenzo Previtali doppio podio short track a To...

Luciano Locatelli |
27 Novembre 2022
Tempo di Natale e di sport invernali. Dopo i difficili anni legati al Covid è tornata a Torino una gara di short track a carattere internazionale: ...

Pattinaggio di figura nel segno di IceLab Bergamo

Michela Corvetto |
26 Novembre 2022
Il Grand Prix di pattinaggio di figura si è chiuso nel segno di IceLab Bergamo, dove gli atleti che primeggiano sono cresciuti, si allenano, raffin...

Aerobica Evolution piazza d’onore nella serie A...

Michela Corvetto |
26 Novembre 2022
La scuola bergamasca di ginnastica aerobica prosegue il suo cammino ai vertici della specialità. La finale di serie A per l’aggiudicazione del tito...