Pallanuoto BG corsara ma Osio resta al palo

Luciano Locatelli |

Torna alla vittoria la Pallanuoto Bergamo, che è riuscita nell’impresa di vincere in trasferta nella vasca di Modena contro la squadra locale per 8-11. Una vittoria che rilancia in classifica la squadra bergamasca verso una salvezza tranquilla. Una gara approcciata subito bene dagli uomini di Foresti che si sono portati in vantaggio al 2’ con Carrara, la squadra di casa però reagisce e si porta in vantaggio con Trocciola e Righetti, ma nel finale del primo quarto è ancora la pallanuoto Bergamo ha segnare con Giovanni Baldi per il 2-3. Seconda frazione equilibrata che inizia con il pareggio dei padroni di casa (3-3) che poi si portano in vantaggio al 4’ con Righetti, ma gli uomini di Foresti non si fanno sorprendere e tengono botta così il secondo quarto di chiude in parità (4-4). Il terzo tempo si rivela fatale per i gialloblù, che subiscono un break di 0-4 grazie alle reti di un Giovanni Baldi scatenato (3) e Carrara, Lorenzi e Tadini. Il break dei bergamaschi taglia definitivamente le gambe alla squadra di casa, capace poi solo di rendere meno gravoso il punteggio finale nell’ultimo quarto che finisce 8-11 con la giustificata soddisfazione dell’allenatore Emanuele Foresti: “E’ stata una partita in bilico per due tempi a causa dei nostri errori difensivi, poi abbiamo alzato la pressione e oggettivamente non c’è stata più partita. Molto bene tutta la squadra con una menzione speciale per Giovanni Baldi”.

Non c’è pace invece per la matricola Osio, che anche nella delicatissima sfida interna con il Monza subisce una nuova sconfitta per 5-12 in una partita sempre in salita, che ha avuto il suo epilogo definitivo nel terzo quarto, quando Monza ha realizzato un poker di reti che ha steso risolutivamente i bergamaschi.

Quando mancano 7 giornate alla fine del campionato, solo un miracolo può salvare la squadra di coach Mirco Pribetich dalla probabile retrocessione. L’augurio è che nelle prossime giornate la squadra bergamasca, priva della pressione di dover fare risultato per forza, possa ritrovare un po’ di serenità e provare a conquistare qualche risultato inaspettato.

SEA SUB MODENA-PN BERGAMO 5-11 (2-3, 2-1, 2-6, 2-1)

Sea Sub Modena: Pederielli, Gatti, Pinotti, Andrè 1, Montante, Trocciola (2), Araldi, Calabrese (3), Testini, Righetti (2), Martini, Rossi; All.: Fantuzzi.

PN Bergamo: Cavagna, Carrara (2), Scozzari, Lorenzi (1), Barbuzzi, Trimarchi, Minali, Baldi G. (5), Baldi L. (1), Clemente, Tadini (2), Cereda, Pozzi. All: E. Foresti.

Arbitro: Barra.

Note: Sea Sub superiorità 1 su 6 più 1 rigore trasformato, Bergamo 2 su 5 più due rigori realizzati.

SPAZIO SPORT ONE OSIO- N.C. MONZA 5-12 (2-4, 1-2,0-4, 2-2)

Spazio sport One Osio: Gamba, Mammana, Marchesi, Albani, Conti, Oggioni, Raimondi 1, Tassi 1, Fumagalli F., Riva 1, Fumagalli E. 2, Piatti, Cereda. – All. M. Pribetich

Monza: Salis, Bommartini 1, Orsenico 1, Borghin 2, Di Corato 3, Mazza 2, Remonti, Bestetti 2, Celli D., Celli A., Pinca, Vignati 1. – All. F. Frison.

Arbitro: A. Pavanetto

RISULTATI DELLA 15^ GIORNATA – SERIE B- GIRONE 1

 Aquatica TO – Lodi 7-11

Cus Geas Milano – Plebiscito Pd 9-12

PN Como – Piacenza 5-14

Sea Sub Modena – PN Bergamo 8-11

Spazio One Osio – Nc Monza 5-12.

CLASSIFICA: Plebiscito punti 28, Lodi e Piacenza 23, CUS Geas 19, Bergamo 18, Monza 16, Como 15, Sea Sub Modena 8, Aquatica 6, Osio 3.

Vittoria a Modena per la squadra di Emanuele Foresti, che naviga verso una salvezza tranquilla (credits: Pallanuoto Bergamo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Mary Cooper sul trono europeo del wrestling

Federico Errante |
20 Settembre 2022
Mary Cooper nella storia del wrestling. A scuola la chiamavano “brutto anatroccolo”, oggi guarda tutti dall’alto. Con la cintura di European Woman ...

Sofia Raffaeli stella mondiale della Ritmica

Redazione |
17 Settembre 2022
Sofia Raffaeli è la nuova campionessa del mondo di ginnastica ritmica. La stella della Ginnastica Fabriano, cresciuta e allenata da Julieta Cantalu...

Yumin Abbadini ginnasta d’argento con il team a...

Giulia Piazzalunga |
20 Agosto 2022
La ginnastica maschile conquista uno straordinario argento europeo. Un grande risultato che vede protagonista, tra gli altri, l’esordiente senior b...