Pallanuoto BG divide la posta con Metanopoli MI

Luciano Locatelli |

Strappa un pareggio, la Pallanuoto Bergamo nel difficile incontro contro la seconda in classifica Milano Metanopoli, nel campionato di serie B di pallanuoto maschile girone nord. La squadra di Sergio Lanza ha dovuto inseguire fino alla fine la formazione meneghina e ha raggiunto la parità solo ad un minuto dalla chiusura dell’incontro.

Parte forte la squadra bergamasca che al 3’ si porta in vantaggio con la rete di Clemente (1-0). E sarà anche l’unica segnatura del primo quarto di gara che si chiude a favore delle calottine gialloblu. Decisamente più combattuto il secondo quarto che fa registrare il raddoppio dei bergamaschi al 2’ con Albani (2-0). I milanesi accorciano le distanze al 3’ con Maricone (1-2), ma è ancora Albani che risponde portando il parziale sul 3-1 a metà frazione. Reazione di Milano che in due minuti pareggio (3-3) e poi si porta avanti al termine della seconda frazione per 4-5. Terzo quarto altrettanto combattuto con Milano che ora conduce la partita e tiene a distanza Bergamo. Al 2’ (4-6), al 6’ (5-7) e finale di frazione con Bergamo che prova a rientrare grazie alle reti di Riva, ma il punteggio parziale al termine del terzo quarto è in favore degli ospiti per 7-9.

Ultimo quarto di marca bergamasca con gli uomini di Lanza che danno il tutto per tutto per rimontare una partita che ha preso un andamento non favorevole. Dopo la marcatura iniziale ancora di Milano (7-10), le calottine gialloblu, mettono a segno le reti di Riva e Birigozzi portandosi a -1 al 2’ (9-10). La partita diventa nervosa e ne fanno le spese due giocatori orobici Mazzola e Riva che vengono espulsi. Ne approfitta subito Milano per portarsi avanti di due lunghezze (9-11). Ma Bergamo non vuole mollare e trova le energie necessarie per rimontare ancora grazie Clemente e di Birigozzi ad un minuto dal termine chiude in pareggio la partita 11 pari.

“Un’altra prestazione di livello contro, secondo me, la migliore formazione del girone. Alta attenzione contro il loro centroboa, il più pericoloso del roster, e concreta e attenta difesa sui tiratori. Questa è stata la missione per costruire questa mancata vittoria. Partita intensa sin da subito con tanto nuoto, subiamo ma non molliamo niente. Buon inizio davanti per noi (nonostante un rigore sulla traversa di Fumagalli febbricitante) e poi recupero di Milano grazie alle capacità tecniche e non solo, tanti contro falli subiti ed espulsioni, ma un ultimo quarto vinto nettamente con rimonta e possibilità di vittoria con Baldi (che gioca, poco, causa la febbre) a pochi secondi dalla fine, ora servirà continuità” così al termine della gara l’allenatore orobico Sergio Lanza.

La strada per la salvezza è ancora lunga per Bergamo che dovrà andare a recuperare punti un po’ dappertutto, da qui alla fine del torneo. Il pareggio con Milano purtroppo non aiuta molto in tale senso, anche se è da apprezzare la prova di maturità della squadra bergamasca contro un avversario forte. Sabato 23 marzo la Pallanuoto Bergamo sarà di scena a Monza, contro la locale formazione che occupa la quinta posizione a quota 18 punti, un’occasione ulteriore per provare a recuperare punti in attesa del rush finale di stagione.

PN BERGAMO-WP MILANO METANOPOLI 11-11 (1-0, 3-5, 3-4, 4-2)

Bergamo: Cavagna, Carrara, Pedersoli, Birigozzi 3, Mazzola, Piatti, Tadini, Baldi, Clemente 2, Riva 3, Fumagalli 1, Albani 2, Felli, Minali. All. S. Lanza.

Milano: Mugelli, Rosano 1, Sarotto, Arnaud, Amdaloro, Pala, Sarno 5, Cristaudo 2, Ciardi 1, Maricone 2, Ticozzi, Cimarosti, Cardona, Monopoli. All. Binchi.

ALTRI RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA – SERIE B GIRONE 1

WP Novara-Aquatica Torino 5-10

Piacenza PN 2018-RN Imperia 17-9

Rangers PN Vicenza-NC Monza 9-8

CUS Geas Milano-Fond. Bentegodi 6-7

CLASSIFICA: Piacenza PN 28, WP Milano Metanopoli 25, Rangers PN Vicenza 24, Cus Geas Milano 22, NC Monza 18, RN Imperia e Aquatica Torino 16, PN Bergamo 14, Fond. Bentegodi 8, WP Novara 0.

Decisiva l’ultima frazione, in cui Bergamo ha recuperato lo svantaggio e sfiorato la vittoria con Baldi a pochi secondi dalla fine (Ph: Andrea Molinari)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pattinatori di scuola Icelab alle sei tappe ISU...

Redazione |
12 Giugno 2024
L’International Skating Union ha reso note le liste di partecipazione alle sei tappe dell’ISU Grand Prix della stagione 2024-25 di pattinaggio di f...

Aerobica Evolution protagonista agli Assoluti

Giulia Piazzalunga |
4 Giugno 2024
L’eccellenza della Ginnastica Aerobica italiana si è ritrovata il primo weekend di giugno al PalaLovato di Gorle per il Campionato Italiano Assolut...

RN Orobica sfuma il sogno promozione in A1

Luciano Locatelli |
2 Giugno 2024
Sfuma all’ultimo il sogno promozione in serie A1 per la Isocell Rari Nantes Orobica che in gara 3, nella piscina amica di Romano di Lombardia, perd...