Pallanuoto BG giocherà ancora in B

Luciano Locatelli |

La Pallanuoto Bergamo è salva, anche per la stagione 2022/23 giocherà in serie B e lo farà con l’ausilio della pallanuoto Osio, che in estate dopo la retrocessione si è fusa con il sodalizio cittadino per cercare di costruire una unica squadra all’altezza della categoria.

Ma la decisione sulla partecipazione al nuovo campionato è stata presa solo in questi giorni; infatti, la dirigenza orobica era alla ricerca di un allenatore da inserire nelle categorie giovanili che potesse sgravare l’annoso compito del presidente e allenatore Emanuele Foresti.

E la conferma del nuovo allenatore è arrivata nella giornata odierna: sarà il croato Ivan Milardovic a guidare le giovanili della pallanuoto Bergamo, un nome di assoluto rilievo nella pallanuoto che oltre alla carriera di giocatore negli ultimi anni ha già avuto modo di allenare con profitto nelle categorie giovanili in Sicilia e in Sardegna.

Ivan il terribile, così era soprannominato per il suo tiro micidiale in vasca, è atteso sabato 15 ottobre a Bergamo per fare conoscenza con la nuova realtà che lo aspetta a partire già dalla prossima settimana.

Si chiude così con il lieto fine una parentesi che aveva tenuto in ansia gli appassionati di pallanuoto per tutta l’estate, infatti a fronte di un movimento giovanile bergamasco numeroso negli ultimi anni erano venuti a mancare i preparatori tecnici in questa disciplina che deve inoltre confrontarsi con le difficoltà economiche di finanziamento della società che anno per anno si deve autosostenere con risorse proprie e con i corsi per i più giovani.

Se da un lato lo scenario è già definito, è ancora in fase di definizione la nuova formazione di serie B che si sta già allenando da un po’ in vista del prossimo campionato, annunciato per il prossimo dicembre, anche se nelle ultime settimane si sono registrate le rinunce di alcune società alle prese anche con il caro bollette.

La federazione italiana è infatti alle prese con diverse defezioni in tutti i campionati che potrebbero compromettere la composizione dei gironi e la formula del prossimo campionato, ma per il momento non ci sono ancora comunicati ufficiali.

Una certezza invece allo stato attuale è che sulla panchina della serie B di Bergamo siederà ancora per un anno il presidente-allenatore Emanuele Foresti, che dopo la felice esperienza dello scorso anno cercherà di ripetersi anche nella prossima stagione.

Insieme a Emanuele Foresti ci sarà il croato Milardovic per le giovanili (photocredits: Pallanuoto Bergamo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pallanuoto BG corsara a Milano abbandona la bas...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Secondo successo consecutivo in trasferta per la Pallanuoto Bergamo, che s’impone in casa del Cus Geas Milano per 9-11 nel campionato di serie B di...

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...