Pallanuoto BG il ritorno di Sergio Lanza

Luciano Locatelli |

È ripresa la preparazione della Pallanuoto Bergamo di serie B, che da settembre sta lavorando sulla preparazione atletica fuori vasca in attesa di riassaporare l’acqua nel mese di ottobre. Sono diverse le novità in casa gialloblu, a cominciare dall’allenatore Sergio Lanza, il quale dopo qualche anno ritorna sulla panchina dei bergamaschi per condurre la Pallanuoto Bergamo nel campionato cadetto.

Non sono solo in panchina i cambiamenti, infatti dopo tanti anni di onorato servizio i due fratelli Luca e Giovanni Baldi, vere e proprie bandiere gialloblu, hanno deciso di appendere la calottina. Per la verità Giovanni non ha ancora sciolto le riserve ma al momento non va considerato in organico, così come è incerta la presenza di Giulio Trimarchi. Al loro posto sono stati ingaggiati due nuovi giocatori: il centro boa Giuseppe Clemente proveniente dalla Waterpolo Milano e Matteo Birigozzi che proviene dalla ASD Como Nuoto.

Per fare il punto sulla nuova stagione in fase di programmazione abbiamo contattato l’allenatore Sergio Lanza, di rientro dalla Corea del Sud, dove ha svolto una collaborazione con la nazionale maschile.

Qual è stata la molla che l’ha fatta ritornare alla Pallanuoto BG?

“Alla richiesta del passato presidente Foresti, in prima istanza, ho dovuto declinare per un impegno già confermato con la federazione coreana del sud, ma ho lasciato aperta la possibilità una volta finito il contratto estivo. Quindi con il nuovo presidente Carrara ci siamo accordati per riprendere la conduzione tecnica in città una volta ritornato. Il piacere del ritorno in panchina è legato alla curiosità di riprendere le fila di un lavoro partito molti anni fa e che continua a piacermi. La nuova sfida è figlia del desiderio di misurarmi ancora con i vecchi problemi e i nuovi avversari.”

Quale obiettivo si pone per il prossimo campionato?

“Ho visto poche partite della scorsa stagione e quindi non ho molti parametri a cui affidarmi, ma come si dice si gioca per vincere o perlomeno si fa il possibile per arrivare più in alto possibile. Nel contempo farò in modo di mettere dei punti fermi per una continuità futura. C’è del buono che si può migliorare ma c’è anche parecchio da rimettere in sesto”.

Ci saranno dei nuovi innesti?

“Fortunatamente ci saranno nuovi innesti considerando che Baldi Luca ha deciso di smettere ufficialmente e per ora il fratello Giovanni non ha ancora ufficializzato la sua posizione (almeno 60 gol da rimpiazzare). Quindi arriverà un centroboa dalla A2 di Milano, Giuseppe Clemente, e un altro giocatore di movimento di spessore dalla A2 di Como, Matteo Birigozzi”.

Conosce già i giocatori in organico?

“Come dichiarato non ho visto molte partite della passata stagione ma comunque li conosco e quindi si parte con un piccolo vantaggio, fermo restando che farò il possibile per approfondirne la conoscenza per alzare il livello tecnico personale e del gruppo”.

La società è ambiziosa e vuole salire nella massima serie nel breve, cosa serve par fare il grande salto?

“Se lo sapessi sarei molto più tranquillo nella stagione che sta iniziando, ma è giusto pensare in grande se ci sono i presupposti per poterlo fare. Servirà solidità societaria nel presente e nel medio termine in primis, ma con un nuovo presidente, con un nuovo allenatore e nuovi giocatori direi che solo il lavoro (con le fortune che accompagnano i vincitori) lungo ogni settimana a venire, mostrerà a quali obiettivi reali si potranno ambire”.

Riguardo invece alle date di inizio campionato ed al girone in cui sarà inserita la pallanuoto Bergamo, non si sa ancora nulla e dalla federazione non è arrivata ancora nessuna notizia in merito, ma è probabile che anche quest’anno il campionato avrà inizio a dicembre.

Sergio Lanza è tornato sulla panchina della Pallanuoto Bergamo dopo avere collaborato con la Nazionale maschile sudcoreana (credits: Pallanuoto Bergamo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica dominatrice assoluta resta imbattuta

Luciano Locatelli |
21 Aprile 2024
Si conclude con l’ennesima vittoria il campionato della Isocell Rari Nantes Orobica impegnata nella serie A2 di pallanuoto girone nord, 13-9 contro...

Chiara Barzasi prima medaglia in Coppa del Mondo

Federica Sorrentino |
21 Aprile 2024
Grande risultato per la bergamasca Chiara Barzasi, in maglia azzurra, nella seconda e ultima giornata di finali di specialità di ginnastica artisti...

Pallanuoto BG corsara a Milano abbandona la bas...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Secondo successo consecutivo in trasferta per la Pallanuoto Bergamo, che s’impone in casa del Cus Geas Milano per 9-11 nel campionato di serie B di...