Pallanuoto BG in crisi di risultati

Luciano Locatelli |

Terza sconfitta consecutiva per la Pallanuoto Bergamo, entrata in crisi di risultati dopo il buon inizio di campionato nel girone 1 di serie B. La squadra di Emanuele Foresti ha incassato una sconfitta pesante in trasferta contro i Rangers Vicenza per 14-5, segno evidente che c’è qualcosa da sistemare nella formazione orobica che non riesce più a fare risultato.

La gara peraltro è stata abbastanza equilibrata fino all’ultimo quarto di gioco quando i ragazzi di Foresti sono scomparsi completamente dalla vasca incassando un passivo di 7 reti a zero che hanno reso il risultato finale davvero pesante. Sulla partita pesano sicuramente le espulsioni dei due giocatori simbolo della pallanuoto Bergamo Giovanni e Luca Baldi.

Primo quarto a favore dei padroni di casa che passano in vantaggio al 5’ con la rete di Damiano che sfrutta una superiorità per espulsione tecnica, vantaggio che chiude la prima frazione 1-0 per Vicenza.

Secondo quarto invece a favore degli orobici che pareggiano grazie alle reti di Luca Baldi che fa 1-1 al 3’, a metà della frazione però si verificano due espulsioni definitive che tolgono dalla partita Scotti Galletta per i padroni di casa e Giovanni Galli per Bergamo. La partita riprende e Bergamo passa in vantaggio con la rete di Fumagalli al 6’ che viene pareggiata a pochi secondi dal termine del quarto dalla segnatura di Marotta per i padroni di casa.

Dopo l’intervallo le due squadre si ripresentano in acqua desiderose di fare la partita e la terza frazione è ricca di reti da ambo le parti, avvio con la doppietta di Scocchi (4-2), accorcia le distanze Luca Baldi (4-3), poi segna ancora Vicenza al 3’ con Damiano (5-3) risponde Fumagalli un minuto dopo (5-4). La squadra d casa poi infila un’altra doppietta di reti con Damiano e Simioni (7-4) ed in chiusura della terza frazione accorcia le distanze ancora Fumagalli per Bergamo (7-5).

Ultima quarto che sembrerebbe decisivo ma Bergamo esce dalla partita e si innervosisce troppo, ne fa le spese Luca Baldi che al 3’ viene espulso definitivamente, la squadra orobica senza i suoi due giocatori simbolo viene meno ed incassa la sconfitta che assume proporzioni eccessive con Vicenza che chiude 14-5 e aggancia in classifica proprio Bergamo.

Bocche cucite al termine della gara in casa Pallanuoto Bergamo, che la prossima settimana dovrà affrontare in casa la US. Locatelli, terza forza del campionato, con la possibile assenza dei due giocatori di maggiore esperienza e caratura, Luca e Giovanni Baldi. Per sapere però se saranno squalificati entrambi bisognerà aspettare i provvedimenti del giudice sportivo attesi martedì 7 febbraio.

ALTRI RISULTATI DELLA 7^ GIORNATA

Cus Geas Milano-PN Busto 12-7

Sportiva Sturla-Aquatica Torino 11-8

U.S. Locatelli-NC Monza 11-5

Sporting Lodi-Piacenza PN  2018 5-14

CLASSIFICA: Sportiva Sturla 18, Piacenza PN 2018 16, U.S. Locatelli 15, NC Monza 13, Cus Geas Milano 10, Rangers PN Vicenza e PN Bergamo 9, Aquatica Torino e Sporting Lodi 6, PN Busto 1.

Terza sconfitta per la Pallanuoto Bergamo, in crisi di risultati (credits: Pallanuoto BG)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...