Pallanuoto BG inaugura con un successo il girone di ritorno

Luciano Locatelli |

Comincia con una vittoria il girone di ritorno della Pallanuoto Bergamo, impegnata nel campionato di serie B girone 1. La squadra di Sergio Lanza, alla piscina Italcementi, ha avuto la meglio contro l’Aquatica Torino per 13-9. Un risultato che fa bene per il girone di ritorno dei bergamaschi, alla ricerca di una posizione di classifica tranquilla al riparo dalla zona retrocessione.

La partita è approcciata bene dagli uomini di Lanza che già al primo minuto passano in vantaggio grazie alla rete di Fumagalli. Pareggia subito Torino con Recagno, ma è poi Giovanni Baldi a riportare in vantaggio le calottine gialloblu con un rigore trasformato al 2’ (2-1). Punteggio che viene poi arrotondato dalla segnatura, sempre di Fumagalli, sul finire del primo quarto che si chiude sul 3-1 per Bergamo.

Seconda frazione di gioco che fa registrare il rientro dei piemontesi che in soli due minuti si riportano sul 3-3 e passano in vantaggio al 5’ con la rete di Balaz (3-4). Bergamo incassa ma non molla e si riprende il vantaggio grazie ad un finale di secondo quarto importante che fa registrare le reti di Minali e la doppietta di Birigozzi. Si va così all’intervallo sul punteggio di 6-4 in favore di Bergamo.

Alla ripresa del gioco è ancora Torino che si mette in luce e che pareggia per la seconda volta nella partita grazie alle reti di Balaz e Amirllotta (6-6). Da questo momento però fino alla fine dell’incontro, i ragazzi di Lanza non sbagliano più e si riportano in vantaggio al 5’ con Riva, i piemontesi si innervosiscono e subiscono l’espulsione di Mariani. Per le calottine gialloblu invece c’è tempo di arrotondare il punteggio con le reti di Birigozzi cannoniere della serata (5 reti), si chiude così il terzo quarto sul punteggio di 9-6.

Ultima frazione con la Pallanuoto Bergamo in controllo e Torino che cerca disperatamente si rientrare ma senza successo. Al 3’ (10-7), al 5’ (12-8) e finale di partita con il punteggio di 13-9 per Bergamo. Vittoria importante per i bergamaschi che grazie a questo successo superano in classifica proprio Torino salendo quota 13 punti e raggiungendo Imperia al sesto posto.

Contento l’allenatore orobico Sergio Lanza, che ha commentato a caldo la gara: “E’ stata una partita non facile ma abbiamo dato subito un segnale forte ad inizio gara e poi nonostante le due rimonte è andato tutto bene. Risultato meritato oggi abbiamo avuto una buona difesa, bene il portiere, i centro boa hanno fatto un’ottima prestazione e grazie ad una buona gestione delle rotazioni e dell’attacco le rimonte avversarie non ci hanno impensierito”.

Sabato 9 marzo, altro spareggio salvezza per la Pallanuoto Bergamo che andrà a fare visita ad Imperia, dove proverà a strappare ancora dei punti per allontanarsi dal fondo della classifica.

PN BERGAMO-AQUATICA TORINO 13-9 (3-1, 3-3, 3-2, 4-3)

Bergamo: Cavagna, Carrara, Pedersoli, Birigozzi 5, Mazzola, Raimondi, Tadini, Baldi 1, Clemente, Riva 2, Fumagalli 4, Albani, Cortinovis, Minali 1. – All. S. Lanza.

Torino: Germano, Liardo, Recagno 3, Demarch, Paletti 1, Costa, Bianchini, Armillotta 1, Todaro, Sartori, Falaschi, Balaz 4, Mariani. – All. Gigiaro.

ALTRI RISUTATI DELA 10^ GIORNATA – GIRONE 1

Cus Geas Milano-NC Monza 12-11

Rangers PN Vicenza-RN Imperia 11-9

Fond. Bentegodi-WP Milano Metanopoli 6-16

Piacenza PN 2018-WP Novara 21-12

CLASSIFICA: Piacenza PN 25, WP Milano Metanopoli 23, Rangers PN Vicenza 20, Cus Geas Milano 19, NC Monza 15, RN Imperia e PN Bergamo 13, Aquatica Torino 10, Fond. Bentegodi 5, WP Novara 0.

Vittoria importante della squadra di Lanza nella piscina Italcementi contro Aquatica Torino (Ph: Andrea Molinari)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...