Pallanuoto BG sconfitta indolore e Foresti ai saluti

Luciano Locatelli |

Finisce con una sconfitta la stagione della Pallanuoto Bergamo, che ormai salva a quota 25 punti cede in casa allo Sporting Lodi per 8-14. È stata la gara tra due squadre con diverse motivazioni che di fatto hanno condizionato il risultato finale: Bergamo salva e senza obiettivi, Lodi invece carica e che dovrà ancora conquistarsi la permanenza nei play-out.

Un risultato pesante che rovina un po’ il finale di una stagione comunque positiva per gli uomini di Foresti che hanno conquistato con largo anticipo la permanenza nella categoria. Ma è stata anche l’occasione per far giocare tutti gli effettivi della squadra, che hanno potuto così mettersi in mostra in previsione della prossima stagione.

La partita contro Lodi inizia subito male con Bergamo che va sotto in avvio del primo quarto di gara. Fumagalli firma il pari ma è solo un lampo perché i Lodigiani segnano nuovamente e chiudono la prima frazione sul punteggio di 1-3 grazie alla trasformazione di un rigore da parte di Roveda.

Secondo quarto equilibrato con le due squadre che si fronteggiano senza risparmiarsi, apre subito la rete di Giovanni Baldi (2-3) ma Lodi risponde con due reti che portano il risultato sul 2-5 a metà frazione. Bergamo prova a reagire, sempre grazie ai fratelli Baldi che tengono in partita le calottine gialle. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 6-8.

Dopo l’intervallo, le due squadre si fronteggiano senza segnare fino a 3’ minuti dal termine quando Lodi segna con Rossi e Roveda portando il risultato parziale sul 6-10.

Ultimo quarto con molto nervosismo in vasca e il direttore di gara che espelle entrambi i fratelli Baldi. Lodi ne approfitta per arrotondare e mettere al sicuro il punteggio. Coach Foresti, a sua volta, approfitta per fare turn-over e dare spazio a chi ha giocato meno. Così nel finale c’è un po’ di gloria per Albani che realizza una bella doppietta e fissa il risultato finale sul 8-14.

Finisce la partita e la stagione per i bergamaschi che nell’occasione hanno anche salutato con uno striscione il capitano Luca Baldi esperto attaccante che lascia dopo 16 anni di appartenenza alla PN Bergamo.

Quello di Luca Baldi però non è l’unico addio. Anche l’allenatore e presidente Emanuele Foresti, al termine della gara, ha annunciato che con questa stagione lascia la Pallanuoto Bergamo. Al suo posto nel ruolo di presidente subentrerà Stefano Carrara, mentre in panchina ritornerà Sergio Lanza.

PN BERGAMO-SPORTING LODI 8-14 (1-3, 5-5, 0-2, 2-4)

Bergamo: Cavagna, Acerbis, Cereda, Albani 2, Piatti, Trimarchi, Raimondi, G. Baldi 3, L. Baldi 1, Tadini, Fumagalli 2, Minali, Marchesi. All. E. Foresti.

Lodi: Rovati, A. Carpanzano 2, D. Andena, S. Carpanzano, Marchi 1, Corti 1, Rossi 3, Galbignani 1, Colangelo 1, Novasconi, G. Andena 2, Roveda 2, Paglia. All. Miscioscia.

ALTRI RISULTATI 18^ GIORNATA – SERIE B – GIRONE 1

NC Monza-Piacenza 2018 10-11

Aquatica Torino-Rangers PN Vicenza 17-10

PN Busto-US Locatelli 9-11

Sportiva Sturla-Cus Geas Milano 10-12

CLASSIFICA: Piacenza PN 2018 40, Sportiva Sturla e NC Monza 32, US Locatelli 30, Aquatica Torino 28, PN Bergamo 25, Cus Geas Milano 23, Rangers PN Vicenza 22, Sporting Lodi 18, PN Busto 11.

Bergamo ha ceduto allo Sporting Lodi nella piscina Italcementi (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...