Papa Gio Run la bellezza della corsa benefica

Federica Sorrentino |

Papa Gio Run è in assoluto una delle più belle iniziative messe in atto dal podismo amatoriale, con l’obiettivo di dare alla corsa un significato che aggiunge valore al gesto atletico, permettendo di aiutare l’Associazione Paolo Belli, impegnata sul fronte della ricerca sulla leucemia, dell’aiuto a chi lotta contro la malattia, dell’accoglienza e dell’ospitalità alle famiglie dei pazienti, in particolare quelli in età pediatrica. Nel giorno dell’equinozio di autunno, la terza edizione della corsa benefica, nata dall’idea di Margaret Longo del gruppo Podisti Insonni di Zanica in collaborazione con l’A.S.D Runners di Bergamo, guidata dal Presidente Mario Pirotta e con l’Assessorato allo Sport del Comune di Bergamo, si è svolta con partenza e arrivo alla “Casa del Sole” dell’Associazione Paolo Belli di Via Bergonzi a Bergamo. La Papa Gio Run si è sviluppata per i più sulla distanza di cinque chilometri, la più partecipata e tradotta per buona parte in camminata ludico motoria, e per i runners più allenati per dieci chilometri, con attraversamento dei vialetti esterni dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII e del Parco della Trucca. Quest’anno, in occasione di “Bergamo e Brescia capitale italiana della cultura 2023”, la Papa Gio Run si è arricchita con lo spettacolo teatrale “Corri, dall’inferno a Central Park”, tratto dal best seller autobiografico di Roberto Di Sante, storia di un uomo che lotta contro la depressione e che trova nella corsa la redenzione e il modo per rinascere, chilometro dopo chilometro, fino al traguardo della maratona di New York. 

Papa Gio Run, corsa e camminata ludico motoria, giunta alla terza edizione (credits: papagiorun.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Comitato Coppa Quarenghi sbarca in Salento

Redazione |
27 Febbraio 2024
Un ponte fra Salento e San Pellegrino Terme, nel nome del calcio giovanile e dell’amicizia. Il Comitato Coppa Angelo Quarenghi a Gallipoli, n...

Ad Auschwitz Viaggio della Memoria per gli spor...

Michele Ferruggia |
8 Febbraio 2024
Un viaggio toccante e commovente all’interno di una delle ferite più dolorose e incancellabili della storia dell’umanità: l’indim...

Partnership tra Tennis Club e Cus Bergamo 

Redazione |
31 Gennaio 2024
Il Tennis Club Bergamo e il CUS Bergamo, Centro Universitario Sportivo dell’Università degli studi di Bergamo, hanno dato vita a una...